Derby Eterno contro il Partizan, i giocatori della Stella Rossa ai tifosi: “Portateci alla vittoria”

Derby Eterno contro il Partizan, i giocatori della Stella Rossa ai tifosi: “Portateci alla vittoria”

Sabaro da derby a Belgrado

di Redazione DDD

Sabato 1 marzo alle 18.00 c’è il derby di Belgrado di ritorno e la Sterra Rossa si fa forte anche della tradizione, visto che ha registrato la sua più grande vittoria in trasferta nel Derby Eterno (Veciti Derbi) a marzo, quando ha battuto il Partizan nel 1976 con il punteggio di 4-1. Ma la 162esima partita fra gli eterni rivali di Belgrado si giocherà in casa della Stella Rossa e il club organizzatore ha deciso che i tifosi del Partizan potranno acquistare solo i biglietti per la tribuna meridionale, al prezzo di 500 dinari (158 euro)

L’attaccante della Stella Rossa, al suo secondo anno a Belgrado, un attaccante veloce e intelligente, El Fardou Mohamed Ben Nabouhane, più noto solo come Ben, ha dichiarato che la squadra di casa vuole una vittoria per dimostrare di essere più forte dei rivali del Partizan: “Un derby è un derby. Pertanto, la pressione è su entrambe le squadre, ma il Partizan deve assolutamente vincere per cui la pressione maggiore è su di loro”. Secondo Ben, l’ultimo pareggio della Stella Rossa sul campo dell’Indjijia  non ha lasciato alcun segno negativo sulla squadra.

Anche il giovane centrocampista biancorosso Veljko Nikolic è abbastanza fiducioso prima del 162esimo derby di Belgrado. Il ragazzo si è imposto come nuovo regista della Stella Rossa durante la preparazione invernale, ma anche nelle prime tre partite della seconda parte della stagione, quindi è realistico aspettarsi che per lui ci sia l’esordio contro il Partizan nel derby: “Mi aspetto un Marakana completo e il maggior numero possibile di tifosi, con il pubblico che sarà il nostro dodicesimo giocatore. I tifosi possono condurci alla vittoria. Per quanto riguarda il gioco, sarà combattuto, con molti duelli e corse, ma se continuiamo con ciò che abbiamo iniziato e trasferiamo tutto dall’allenamento al campo, penso che raggiungeremo il risultato desiderato. Penso che siamo migliori del Partizan e che lo mostreremo domenica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy