DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

L'incredibile finale di un match paraguaiano

Due gol e tre espulsi in pieno recupero: il rocambolesco finale di Guaraní-Cerro Porteño

Due gol e tre espulsi in pieno recupero: il rocambolesco finale di Guaraní-Cerro Porteño

Da 2-0 a 2-2: il tutto oltre il novantesimo. Nel recupero arriveranno anche 3 cartellini rossi (4 totali), questo l’incredibile finale di un match paraguaiano.

Marco Varini

Un match ormai in cassaforte, o almeno era quello che pensava il Guaraní, in vantaggio di due gol contro il Cerro Porteño fino al minuto 99’. I padroni di casa erano anche in superiorità numerica, grazie all’espulsione di Benitez al 15’, a favorire i due gol firmati Oviedo al 36’ e Gonzalez al 51’. Al 92’ però arriva l’episodio che cambierà il match.

Urbieta viene espulso, ristabilendo cosi la parità numerica, ma un minuto più tardi arriva un altro rosso, destinatario Gaspar Servio. Il caos allunga il recupero, portandolo dai 6’ iniziali a ben 11 minuti. E il Cerro Porteño ne approfitta così per l’incredibile uno-due che vale il pareggio, grazie alle reti di Espinola al 99’ e di Juan Patino al 101’. Il giocatore troverà anche il tempo per farsi espellere due minuti più tardi. Una serata quasi comica in quel del Paraguay.

tutte le notizie di