Ex Atletico Madrid e “quasi Milan”, Jackson Martínez cantante: “La mia musica condivide la parola di Dio”

Jackson Martínez ritrova notorietà pubblicando un album che offre canzoni religiose e hip-hop

di Redazione DDD

L’attaccante colombiano ha giocato per FC Porto e Portimonense. L’annuncio nel programma “Vamos” del canale spagnolo Movistar: Jackson Martínez ha aperto il libro su una parte di sé che molti ignoravano, quella del compositore. È stato il giocatore stesso a rivelare di aver iniziato a scrivere in un momento più complicato della sua vita professionale: “In un momento critico della mia carriera, quando ho avuto due interventi chirurgici che mi hanno portato lontano dal campo per molto tempo, mi sono dedicato un pò di più alla composizione della musica e ho preso la decisione di pubblicare un album”, ha rivelato.

Jackson Martinez

Jackson Martínez è diventato un cantante religioso: “Come definisco la mia musica? Penso che sia incentrata sulla condivisione della parola di Dio”, ha detto il colombiano. Jackson è attualmente senza club, a 34 anni, dopo aver giocato 26 partite la scorsa stagione al Portimonense, dove ha segnato tre gol. L’ex flop dell’Atlético de Madrid (35 milioni di euro per tre gol in 22 partite) ha colto l’occasione anche per ringraziare i suoi ex compagni Godín, Juanfran e Saúl per l’accoglienza che gli era stato riservata quando è arrivato dal Porto. Tutto questo prima di specificare che non ha problemi con Simeone, anche se avrebbe voluto restare all’Atletico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy