DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LO SBARCO IN MLS

Ex Inter, Shaqiri è già il “Messi del lago Michigan”: a Chicago lo aspetta il derby Crew-Fire

SAINT PETERSBURG, RUSSIA - JULY 02: Xherdan Shaqiri of Switzerland celebrates after scoring their side's first goal during the UEFA Euro 2020 Championship Quarter-final match between Switzerland and Spain at Saint Petersburg Stadium on July 02, 2021 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Anton Vaganov - Pool/Getty Images)

Xherdan Shaqiri ha firmato un contratto sino al 2024, destinazione Chicago Fire, dove i tifosi impazziscono già per quello che è stato definito The lake Michigan Messi, ossia il Messi del lago Michigan.

Redazione DDD

di Antonio Marchese -

Era il Gennaio del 2015, l’Inter lo strappò alla concorrenza e convinse il Bayern Monaco a lasciarlo partire in prestito. Fisico non proprio statuario ma la tecnica e la visione di gioco erano componenti che facevano al caso della Beneamata. Xherdan Shaqiri sembrava l’uomo giusto per risollevare una stagione a luci e ombre.  Sei mesi, titolare ad intermittenza e tre reti, questo il bilancio in chiaro-scuro del giocatore svizzero che in estate salutò Milano per sbarcare oltremanica e vestire la maglia dello Stoke City.

Dopo Stoke, si aprì la porta di Anfield, ma nel Liverpool c’è sempre stata una concorrenza altissima, anche se a sprazzi Shaqiri mise in mostra il suo talento. Dopo aver svestito la casacca dei Reds arrivò l’esperienza al Lione, ultima in ordine temporale prima di sbarcare in America e andare a giocare in MLS, con la maglia dei Chicago Fire, la squadra che negli ultimi venti anni ha visto crescere una grande rivalità con i Columbus Crew. si tratta del derby Crew-Fire, diverso dal derby dell'Ohio che Columbus gioca con Cincinnati. Il DS dei Chicago Fire, Georg Heitz, ha già eletto lo svizzero come uomo simbolo del club, che oltre la numero 10 ha riservato a Shaqiri una presentazione in pompa magna: “Siamo estremamente lieti di dare il benvenuto a Xherdan Shaqiri, Xherdan è un giocatore rivoluzionario e porterà gioia ai nostri tifosi e alla città di Chicago. Giocatore svizzero tra i più affermati della propria generazione, Xherdan viene da noi in un momento molto importante per il club e crede pienamente nei nostri obiettivi. Non vediamo l'ora di accogliere presto lui e la sua famiglia a Chicago".

 

 

tutte le notizie di