Testa-coda derby, lo Sparta Rotterdam dei contagiati impone il pari alla capolista Feyenoord

Derby domenicale tra Feyenoord e Sparta Rotterdam finito 1-1

di Valentina Alduini, @90Valla
Feyenoord

Se ieri abbiamo assistito al derby tra Inter e Milan in Serie A, ecco che oggi si è giocato un altro sentito derby al di fuori del nostro paese. Le squadre che se lo sono conteso sono state il Feyenoord e lo Sparta Rotterdam. Le due squadre partivano distanti in classifica e, questo derby, era molto importante per entrambe non solo dal punto di vista morale ma anche per i punti in palio. Il Feyenoord ha cercato sin da subito di farsi sentire, con lo Sparta Rotterdam pronto a tener botta.

La prima rete del match è stata siglata proprio dai padroni di casa del Feyenoord che sono andati in rete al 44′ con Ridgeciano Haps che ha messo la palla in rete con un tiro basso e centrale. Un vero peccato per lo Sparta Rotterdam che, proprio un minuto prima, era andato vicino al gol con Mario Engels. Il primo tempo, dunque, termina sull’1-0. Nel secondo tempo c’è spazio praticamente subito per il pareggio della squadra ospite: al 52′ Lennart Thy mette a segno un rigore ottenuto dai suoi dopo l’intervento del var. Pertanto, per il Feyenoord è tutto da rifare. Nel corso di questa seconda parte del derby, i due allenatori effettuano alcuni cambi e le due squadre lavorano alla ricerca di una rete che potrebbe nuovamente cambiare le sorti della partita. Purtroppo per entrambe, però, non arrivano altre reti e la sfida si conclude sul risultato di 1-1.

A livello di classifica, lo Sparta Rotterdam resta fermo a quota 2 punti conservando il penultimo posto in classifica; il Feyenoord, invece, agguanta la testa della classifica (che però non è soltanto sua) raggiungendo quota 11 punti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy