Dopo il mancato rispetto delle regole di controllo finanziario

Francia, L’Équipe svela: “Il Lione ha evitato la retrocessione in Ligue 2”

Francia, L’Équipe svela: “Il Lione ha evitato la retrocessione in Ligue 2” - immagine 1
L'OL è stato vicino alla B a causa delle insufficienti garanzie presentate alla DNCG, l'ente finanziario della Ligue 1. Alla fine, il club si è salvato grazie al suo status e come misura per preservare l'immagine del calcio francese
Redazione Derby Derby Derby

Il Lione sta attraversando un momento difficile dopo il mancato rispetto delle regole di controllo finanziario. Il DNCG, l'ente finanziario del calcio francese, ha chiesto al Lione di pagare 60 milioni di euro per pareggiare i conti.

Francia, L’Équipe svela: “Il Lione ha evitato la retrocessione in Ligue 2”- immagine 2

In relazione a questo problema, il quotidiano "L'Équipe" ha riportato martedì che la sanzione potrebbe includere una momentanea retrocessione in Ligue 2 (misura precauzionale) a causa delle insufficienti garanzie presentate da John Textor, proprietario dell'OL dal dicembre 2022.

La fonte ha affermato che ciò che ha salvato la squadra dalla retrocessione in seconda divisione è stato il suo status e che l'ente ha voluto preservare l'immagine del calcio francese. Il club sta cercando di ridurre il monte salari e il budget per non rimanere bloccato. In effetti, la società non è stata in grado di intraprendere operazioni per l'acquisizione di giocatori perché non riusciva a far quadrare i conti.

tutte le notizie di