Gareth Bale infiamma il London Derby: nel 2013 il Manchester United voleva inserirsi fra Tottenham e Real Madrid…

Il tecnico scozzese David Moyes aveva provato a portare in ogni modo Bale al Man United nel 2013 prima dell’approdo del gallese al Real Madrid

di Davide Capano, @davide_capano

David Moyes, attuale allenatore del West Ham, ha rivelato nella conferenza stampa pre-derby col Tottenham di aver cercato di ingaggiare Gareth Bale nell’estate del 2013. A quel tempo il gallese era in procinto di andare al Real Madrid, squadra con cui ha giocato 251 partite ufficiali, realizzando 105 gol, prima di tornare recentemente a Londra.

“Volevo che Gareth fosse il mio primo acquisto con lo United. Ma era già sulla strada per il Real Madrid. Ho cercato di ‘rapirlo’, di catturarlo. I Red Devils hanno offerto più soldi del Madrid, ma gli altri offrirono di più al giocatore”, le parole dello scozzese. Moyes ha raccontato anche un aneddoto: “Abbiamo fatto tutto il possibile, avevamo pronto persino un elicottero al campo di allenamento per portarlo e riportarlo indietro. Pensavamo di avere una possibilità”.

Naturalmente il tecnico degli Hammers non ha poi esitato a riconoscere la buona scelta di Bale: “Ha preferito il Real Madrid, prendendo una decisione ottima perché ha vinto quattro Champions League e ha avuto una carriera brillante”.

Un Bale più sereno ora…
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy