Getafe, ancora tu: 16 ottobre 2004 l’esordio di Messi in Liga, 17 ottobre 2020 ecco Getafe-Barcellona

Da quel momento ebbe inizio lo stratosferico cammino della Pulce argentina

di Redazione DDD

di Marco Alborghetti –

Ci sono date che un tifoso non potrà mai scordare, soprattutto se quel giorno, il 16 ottobre 2004, si ebbe la fortuna di assistere alla nascita di una stelle più lucenti del firmamento calcistico come Lionel Messi.

Messi nel Febbraio 2020 contro il Getafe (Photo by Eric Alonso/Getty Images)

Era il 16 ottobre 2004, e il Barcellona di Rijkaard contro nel match contro il Getafe voleva assolutamente portare a casa 3 punti.

La sfida terminò 1-0 grazie al gol nei primi minuti siglato da Deco, che in quella partita paradossalmente si rese protagonista di un cambiamento epocale nel mondo blaugrana: all’83’ il portoghese venne richiamato in panchina, e al suo posto l’allenatore olandese decise di dare spazio per una manciata di minuti al 17enne Lionel Messi.  Capelli lunghi e viso imberbe, il talento di Rosario indossava la maglia numero 30, numero che in poco tempo sarà destinato a lasciare per ereditare la 10 di Ronaldinho e incominciare a riscrivere la storia del club e del calcio mondiale a suon di gol, giocate e trofei. A 16 anni di distanza da quel fatidico momento, il calcio dovrebbe ringraziare per l’ennesima volta Rijkaard. Sabato 17 ottobre c’è il match con il Getafe, e chissà se Leo deciderà di regalarsi un gol per omaggiare al meglio questa speciale ricorrenza.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy