DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

HERTHANERS COSTRETTI A TOGLIERSI LA MAGLIA...

Hertha alla gogna nel derby di Berlino: “Toglietevi la maglia!” e loro se la tolgono…

BERLIN, GERMANY - APRIL 09: Peter Pekarik and Santiago Ascacibar of Hertha Berlin dejected after the Bundesliga match between Hertha BSC and 1. FC Union Berlin at Olympiastadion on April 09, 2022 in Berlin, Germany. (Photo by Boris Streubel/Getty Images)

Qui Hertha, i giocatori spiegano la decisione di deporre le maglie davanti agli ultras: "I tifosi ci hanno dato tutto". Squadra alla gogna, maglie depositate davanti alla curva dopo la terza sconfitta stagionale nel derby tra campionato e coppa.

Redazione DDD

L'Union Berlin ha sottolineato in modo impressionante la sua supremazia nella capitale nel derby e ha spinto il rivale Hertha un po' più vicino alla retrocessione. Gli Irons hanno vinto il derby cittadino a senso unico nello Stadio Olimpico di Berlino tutto esaurito davanti a 74.667 spettatori dopo una solida prestazione 4-1 e hanno ridotto il divario rispetto ai posti Champions delle zone alte della Bundesliga. Con le loro torce fiammeggianti nel settore ospiti, gli Unioners hanno ballato come bambini e festeggiato il derby in cui la squadra dell'Hertha è stata umiliata. Gli Ultras indignati nella curva est hanno chiesto ai giocatori sconfitti di togliersi le maglie e di metterle giù. Chiaro il concetto: non valete la nostra maglia!

"Dopo la partita è chiaro che i tifosi sono arrabbiati, ecco perché ci siamo tolti la maglia", ha detto il terzino sinistro Maximilian Mittelstädt a Sky: "Che abbia a che fare con l'umiliazione o meno, volevo solo evitare tensioni". L'amministratore delegato Fredi Bobic ha ammesso: "Non l'avrei fatto. Non ha nulla a che fare con il confronto calcistico". Felice, come si vede sui social, invece, il cagnolone che tifava Union davanti alla tv...

tutte le notizie di