I club inglesi non si allenano, ma il Manchester United continua: partite a porte chiuse nel proprio Centro sportivo?

I club inglesi non si allenano, ma il Manchester United continua: partite a porte chiuse nel proprio Centro sportivo?

Molti club di alto livello hanno ordinato ai loro giocatori di tenersi lontani dai campi di allenamento in mezzo al blocco del Coronavirus, ma lo United continua 

di Redazione DDD

Il Manchester United si allenerà normalmente durante la sospensione forzata del calcio a causa del Coronavirus. Ole Gunnar Solskjaer e i suoi giocatori hanno in programma di attenersi al loro programma di allenamento quotidiano presso il Centro sportivo di allenamento AON. L’epidemia di Coronavirus che ha costretto la sospensione di tutti i campionati di calcio comporta che, in Inghilterra, che non ci saranno partite fino al 3 aprile.

La pausa forzata può influire sulla condizione e sulla brillantezza dei giocaotri, con lo United che procede normalmente per garantire che la squadra rimanga al suo apice prima della prevista ripresa della stagione. Lo United non ha ancora deciso se organizzare partite a porte chiuse nel proprio training center, contro altre squadre, per mantenere i propri giocatori in tensione durante la sospensione generale.

Lo United, che ha battuto il LASK Linz 5-0 in trasferta in Europa League giovedì, domani avrebbe dovuto raggiungere Londra per affrontare il Tottenham in Premier League domani. Solskjaer e il vicepresidente esecutivo dello United hanno entrambi inviato messaggi ai tifosi in seguito alla decisione di sospendere il calcio, con lo United ancora in Coppa d’Inghilterra e in Europa League in questa stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy