DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

RED DEVILS E I GLAZERS, PASSO INDIETRO

I Glazers vendono parte delle loro azioni dello United… sotto la pressione popolare?

MANCHESTER, ENGLAND - MAY 18:  Glazer protest scarves are seen outside Old Trafford prior to the Premier League match between Manchester United and Fulham at Old Trafford on May 18, 2021 in Manchester, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

La famiglia Glazer, proprietaria del Manchester United, ha messo in vendita 9,5 milioni di azioni, per un valore complessivo di circa 160 milioni di euro, pari all'8% della propria quota nel club.

Redazione DDD

Al Manchester United stanno arrivando dei cambiamenti, anche se non a livello sportivo. I proprietari del club hanno deciso di vendere parte delle quote in loro possesso. L'8% della partecipazione totale è stato messo in vendita. Ciò significa che i Glazers continueranno ad essere i principali azionisti del club, con il 69% delle quote. I proventi della vendita di queste azioni non andranno alla squadra.

Questa segna la seconda offerta pubblica di vendita dello United, dopo che Avram Glazer ha venduto quasi cinque milioni di azioni lo scorso marzo. Ciò aveva già causato la caduta della quota dei Glazers in United dal 78% al 74,9%. Questa famiglia controlla lo United dal 2005, quando l'hanno acquistato. I tifosi del club non sono molto d'accordo con la loro politica. In effetti, i tifosi hanno preso d'assalto l'Old Trafford pochi mesi fa per protestare contro i Glazers, causando il rinvio della gara contro il Liverpool.

tutte le notizie di