DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LA CURA GIUSTA PER IL CORPO DELL'ATLETA

Il calcio del 2021: qual è la dieta corretta degli sportivi e come vanno ripartiti i nutrienti

RIO DE JANEIRO, BRAZIL - DECEMBER 06: Gabriel Barbosa of Flamengo drinks water during a match between Flamengo and Santos as part of Brasileirao 2021 at at Maracana Stadium on December 6, 2021 in Rio de Janeiro, Brazil. (Photo by Wagner Meier/Getty Images)

La dieta quotidiana e la performance di ogni atleta, un confine sempre più sottile

Redazione DDD

Gli atleti che svolgono sport a livello professionale ma anche le persone che praticano attività fisica in maniera costante, hanno bisogno dei nutrienti giusti e del rapporto corretto di carboidrati, proteine, vitamine e tutto ciò che consente un impatto energetico ottimale. Proprio perché il corpo consuma calorie in qualsiasi momento del giorno e della notte (persino quando si dorme) è necessario avere una corretta alimentazione non solo per svolgere al meglio la performance sportiva o fisica ma anche per sviluppare maggiore equilibrio nell'organismo, in poche parole essere sani.

Che ruolo svolge l'alimentazione per gli sportivi - Il ruolo dell'alimentazione per gli sportivi è predominante sul lavoro muscolare e sulla richiesta di energia da parte del corpo durante le attività fisiche. Rispetto alle persone che non praticano sport, l'alimentazione di un atleta si distingue per la quantità di calorie che il suo corpo necessita durante la giornata.

Il fabbisogno calorico degli sportivi - Per quanto riguarda questo fattore determinante è fondamentale equilibrare il giusto apporto calorico che può essere dalle 2000 alle 5000 kcal al giorno. La funzione energetica primaria è svolta dai carboidrati perché supportano il fisico durante l'attività sportiva e forniscono energia. Le proteine sono necessarie per la ricostruzione dei tessuti danneggiati dallo sforzo e la riparazione delle cellule, un apporto corretto di proteina Whey consente alla massa muscolare di crescere al meglio. Anche i grassi svolgono una funzione strutturale ed energetica, sono utili in particolar modo alle membrane cellulari. Per la protezione dell'organismo è necessario equilibrare nella dieta le fibre, i minerali e le vitamine ma anche l'acqua, che svolge un ruolo importante per quanto riguarda la regolazione termica del corpo durante lo sforzo agonistico. A seconda dell'intensità e dello sport praticato, questi elementi vengono introdotti nella dieta in relazione al dispendio energetico necessario. È possibile integrare questi elementi scegliendo di assumere integratori naturali.

Alimentazione sportiva: come vengono suddivisi i nutrienti giornalieri - L'alimentazione corretta per gli sportivi necessita di equilibrio e giusto bilanciamento dei nutrienti in relazione allo sforzo fisico da sostenere. I principali zuccheri presenti nel corpo sono costituiti dai carboidrati, per questo rappresentano la principale fonte di energia e forniscono anche le fibre indispensabili. I carboidrati devono rappresentare il 50 – 60% delle calorie assunte durante la giornata. La percentuale dei lipidi deve variare dal 25 al 30%, questi elementi forniscono energia e sono indispensabili per la vita delle cellule. La proporzione delle proteine deve essere ripartita fra il 12 e il 15%, è preferibile la proteina animale perché serve per riparare e ricostruire i tessuti muscolari danneggiati dallo sforzo fisico.

Consigli utili per un'alimentazione sportiva perfetta - L'alimentazione degli sportivi deve essere variegata e si può basare sui principi della Dieta Mediterranea proprio perché contiene verdura, ortaggi, frutta, pane, riso, pasta, patate, legumi, pesce, uova e carne. Questi cibi sono perfetti per coprire l'esigenza giornaliera di carboidrati, proteine, vitamine e lipidi. Assumere integratori naturali e rivolgersi a un nutrizionista rappresentano le scelte perfette per gli sportivi e le persone che vogliono avere un'alimentazione impeccabile.

tutte le notizie di