DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

GLI ABBONATI IL PUNTO DI FORZA DEI DUE CLB

Il derby dei soldi: Bilbao più ricavi ma anche più debiti, Real Sociedad numeri meno in rosso

MIRANDA DE EBRO, SPAIN - MARCH 04:  The players of Real Sociedad celebrate the qualifying  to the final with their fans during the Copa del Rey semifinal 2nd leg match between Mirandes and Real Sociedad at Estadio Municipal de Anduva on March 04, 2020 in Miranda de Ebro, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Gli imprenditori baschi investono di più sull'Athletic Bilbao

Redazione DDD

Quello basco fra Athletic Bilbao e Real Sociedad è un derby, in cui i calciatori di entrambe le squadre mantengono l'amicizia, le squadre vanno allo stadio in armonia con sciarpe diverse, i tifosi si mescolano e, almeno davanti al pubblico, i dirigenti di Athletic Club e Real Sociedad esibiscono sorrisi amichevoli. Il derby basco arriva questo fine settimana a San Mamés con Biscayans (Bilbao) e Gipuzkoans (Sociedad) vicini in classifica (Bilbao ottavo con 34 punti, Real Sociedad sesta a quota 38), ma con dinamiche diverse per quanto riguarda le finanze. Con il Covid ancora in agguato, Athletic e Real hanno subito un notevole calo delle loro attività ordinarie nelle ultime due stagioni. Il club di Bilbao ha perso 52 milioni di euro durante questa pandemia e il prossimo bilancio avrà numeri ancora in rosso. Nel frattempo, la società di San Sebastian ha salvato il primo bilancio (2019-2020), ma non è riuscita a mantenere la redditività nell'ultimo anno, con il primo bilancio in rosso degli ultimi dieci anni.

 (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Il calo della pandemia negli introiti dell'uno e dell'altro è arrivato, principalmente, dalla chiusura dei loro stadi. Sono due dei club con le maggiori radici sociali nei loro territori rispetto alle altre squadre della Liga, i due club fanno sempre parte dei primi 10 nella classifica degli abbonati al calcio spagnolo. Tra di loro si sommano fino a 80.000 abbonati. L'Athletic, con più di 43.000 iscritti, si colloca al quinto posto tra le squadre con più iscritti, mentre ila Real Sociedad è leggermente sotto. Fino alla pandemia, l'Athletic Bilbao ricavava 25 milioni di euro all'anno dall'indotto stadio, il triplo della Real, il cui giro d'affari si aggirava sugli 8 milioni. Entrambi i club si sono adoperati in questi anni per far crescere le proprie entrate legate allo stadio, che nel caso dei leoni di Bilbao è stato costruito ex novo meno di nove anni fa; i realzales si godono la riformata Reale Arena dall'inizio del 2019-2020.

Sei mesi dopo è arrivata la pandemia. Ma entrambi i club hanno nuove aree hospitality e aree vip con cui aggiungere diversi milioni ai loro budget di reddito attraverso accordi con le aziende. Entrambi, infatti, offrono spazi per eventi aziendali con cui aumentare le entrate oltre i giorni delle partite. Nell'area commerciale, sponsorizzazioni e pubblicità contribuiscono in media ad entrambe con dieci milioni di euro l'anno. Naturalmente, sotto questo aspetto, l'Athletic Bilbao ha un forte portafoglio di sponsor, la maggior parte delle quali società basche come Kutxabank, main sponsor, Petronor, mentre la Real è più instabile. Dopo le brutte esperienze di Qbao o Iqoniq, che hanno lasciato un debito di 850.000 euro, la Real Sociedad è riuscita a firmare la teleco spagnola Finetwork per il 2021-2022. In termini di spesa comanda la cantera giovanile. Grazie al loro lavoro - e agli investimenti - in Lezama e Zubieta, entrambi i club hanno ottenuto notevoli plusvalenze dai trasferimenti nell'ultimo decennio , con vendite di giocatori di casa a squadre di alto livello e risparmi sul costo della rosa. Entrambi i modelli però non costano allo stesso modo: i biancorossi di Bilbao hanno un monte ingaggi annuo di oltre 91,5 milioni di euro, il 33% in più rispetto a quella di San Sebastian (60,7 milioni).

tutte le notizie di