Il Newcastle “Hanno bocciato l’offerta d’acquisto saudita, ci tuteleremo”: la Premier League “Non è vero”

Il Newcastle “Hanno bocciato l’offerta d’acquisto saudita, ci tuteleremo”: la Premier League “Non è vero”

La Premier League ha respinto l’affermazione del Newcastle United, secondo cui è stata rifiutata un’offerta pubblica di acquisto da un consorzio saudita.

di Redazione DDD

Il Newcastle ha dichiarato mercoledì che la Premier League ha respinto l’offerta presentata da PCP Capital Partners, Reuben Brothers e dal Fondo per gli investimenti pubblici dell’Arabia Saudita (PIF). Dal canto suo la Premier League sostiene di non aver mai dichiarato di aver rifiutato la candidatura e lo stesso consorzio ha dichiarato a luglio di aver “ritirato” la proposta, citando il lungo processo. “Il club e i suoi proprietari non accettano il modo in cui l’amministratore delegato della Premier League Richard Masters e la Premier League hanno agito in relazione a questa questione e prenderanno in considerazione tutte le opzioni pertinenti a loro disposizione”, afferma la nota del club.

Ma la Premier ha risposto giovedì dicendo di essere “delusa e sorpresa” dalla dichiarazione del club. “L’affermazione del club secondo cui la Premier League ha respinto l’acquisizione non è corretta”, ha ribattuto la Lega inglese, che ha aggiunto: “Il consiglio di amministrazione della Premier League ha, in diverse occasioni, espresso la sua opinione su quali entità ritiene avrebbero il controllo sul club se il consorzio dovesse procedere con l’acquisizione. Tale opinione si basa su una consulenza legale. Ciò significa che la potenziale acquisizione potrebbe procedere alla fase successiva se le entità pertinenti forniranno tutte le informazioni appropriate. Sarebbero quindi soggetti a una valutazione di idoneità da parte del Consiglio. In alternativa, da giugno il Consiglio ha ripetutamente offerto un arbitrato indipendente come soluzione. Non è inoltre corretto suggerire che queste decisioni siano state prese da un solo dirigente, sono stati concordati all’unanimità da tutti i membri del consiglio della Premier League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy