Il pistolero Piatek torna in paradiso: segna con la Polonia e incontra il suo idolo Andriy Shevchenko

La nazionale polacca ha ospitato le controparti ucraine in un’amichevole e ha vinto 2-0: il pistolero Piatek in gol nel primo tempo e il centrocampista Jakub Moder, del Brighton ma in prestito al Lech Poznan, nella ripresa.

di Redazione DDD

Quasi due anni fa, due gol al Napoli di Ancelotti in coppa Italia con la maglia del Milan: lo paragonarono proprio a Shevchenko. La stella di Piatek si è però velocemente offuscata in rossonero fino al trasferimento all’Hertha Berlino, anche se Sheva è rimasto il suo idolo.

L’incontro è avvenuto al termine dell’amichevole Polonia-Ucraina 2-0, in cui la squadra di Sheva con Yarmolenko ha fallito un rigore e aveva avuto un’altra grande occasione per portare in vantaggio gli ucraini. A quel punto è passata in vantaggio la Polonia proprio con Kris Piatek. La prossima partita della nazionale ucraina si svolgerà il 14 novembre contro la Germania.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy