Il portiere di Maradona si tatua Benji sul braccio: ma durante il disegno ecco Diego al telefono…

Il portiere di Maradona si tatua Benji sul braccio: ma durante il disegno ecco Diego al telefono…

Luca, tatuatore di Rosario, è un fan sfegatato di Maradona ed è rimasto senza parole…

di Redazione DDD

Blas Luca Ibáñez Venyercsan è un rinomato tatuatore della città argentina di Rosario. Lo conoscono tutti come Luca e lo conosce bene anche Jorge Fatura Broun, portiere del Gimnasia di La Plata, è andato nel suo studio per mettere sul proprio braccio l’immagine di Benji Price, da Los Supercampeones. Nel mezzo dell’opera, Luca, un fan di Diego Maradona, ha ricevuto una chiamata che lo ha lasciato quasi senza parole, quella del numero 10.

“Nel mio studio ho una replica della Coppa del Mondo e una bambola di Diego. Quando Fatu è venuto per il tatuaggio e ha visto quelle cose nel mio studio, abbiamo parlato di come lo ammiro e quando stava per iniziare a tatuare ha afferrato il suo telefono, ha cercato il contatto di Maradona e disse: “Inviagli la foto”. L’ ho fatto, ho iniziato a lavorare e sono trascorsi 20 minuti, non di più, quando ha risposto con una sua foto, era proprio lui, seduto sul divano, con la coppa del Mondo”, ha raccontato Luca, ancora eccitato. Luca ha ereditato da suo padre la passione per Diego Armando Maradona. Poter parlare con lui era, in un certo senso, sacralizzarlo, realizzare il suo sogno. Ma la storia è continuata e c’è stato un accordo su un possibile tatuaggio sulla pelle del Pibe se il Gimnasia, la squadra che guida, e in particolare Fatura Broun, riusciranno a raggiungere gli obiettivi che perseguono.

“Ammiro molto Diego per il mio vecchio. Per me è stata una grande gioia, ero molto felice e tutto quello che volevo era chiamare mio padre e dirgli che Diego aveva risposto alla foto e del tatuaggio che avrei fatto con uno di lui che abbracciava la Coppa. È stato pazzesco”, ha dichiarato Luca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy