DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

OBIETTIVI CHIARI MA NON SUBITISSIMO...

Il Trivela non molla: Quaresma vuole giocare fino a 40 anni

SOCHI, RUSSIA - JUNE 30:  Ricardo Quaresma of Portugal reacts during the 2018 FIFA World Cup Russia Round of 16 match between Uruguay and Portugal at Fisht Stadium on June 30, 2018 in Sochi, Russia.  (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Ricardo Quaresma ha rivelato che, nonostante i suoi 38 anni, vuole ancora giocare almeno per un altro paio d'anni. Inoltre, il giocatore ha riconosciuto di essere preparato per quando arriverà il momento di ritirarsi.

Redazione DDD

L'esterno del Vitória Guimarães ed ex Inter, Ricardo Quaresma, 38 anni, passato anche dalle parti di Barcellona, Chelsea e Besiktas, vuole giocare almeno altri due anni, come ha spiegato in un'intervista alla televisione portoghese SIC. Formatosi nella cantera dello Sporting Lisbona, ammette di "spaventarsi" al pensiero che "il momento di abbandonare ciò che gli piace fare di più è vicino", sebbene assicuri di essere preparato per questo. Quaresma, orgoglioso di essere un girovago del grande calcio, come ha affermato in numerose occasioni, è chiaro che, a parte il calcio, continuerà a puntare sull'aiuto ai poveri e sulla lotta al razzismo.

 (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Nonostante qualche anno fa non ci avesse pensato, vede il suo futuro, una volta ritiratosi dal campo, da allenatore dei più giovani. Dopo cinque anni nel calcio turco, dove si è distinto nella squadra del Besiktas, Quaresma è tornato al calcio portoghese nell'estate del 2020 dopo aver firmato per il Vitória Guimarães. Non sarà disponibile alla ripresa del campionato portoghese, poiché come ha confermato il suo club, è positivo al Covid ed è in quarantena. Questa in corso è la sua seconda stagione con la squadra del nord del Portogallo e il suo contratto scade il prossimo giugno. A suo merito, il tipico "dribbling" della Trivela con cui è riuscito a incantare i tifosi. Anche il suo periodo nella nazionale portoghese  sotto la guida dell'allenatore Fernando Santos e in cui ha condiviso lo spogliatoio con Cristiano Ronaldo, è stato un successo, soprattutto a Euro 2016 in Francia che ha vinto il Portogallo e dove Quaresma, nonostante non fosse titolare, ha svolto un ruolo importante.

tutte le notizie di