DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PIROTECNICO E CANORO POST AMBURGO-WERDER BREMA 2-3

Il Werder Brema è ancora on fire: “Per il derby anche noi giocatori siamo diventati ultras”

Il Werder Brema è ancora on fire: “Per il derby anche noi giocatori siamo diventati ultras”

I giocatori del Werder Brema ancora a bocca aperta, non se lo aspettavano...

Redazione DDD

Niclas Füllkrug, 29enne attaccante del Werder Brema, si sta preparando per la volata finale in campionato per il ritorno in Bundesliga. L'attaccante si prende anche il tempo per un'intervista al DeichStube, parlando della speciale accoglienza ricevuta dai tifosi dopo la vittoria nel derby di Amburgo. Del resto, dalla festa del Nordderby davanti allo stadio Weser al rientro della squadra da Amburgo, la melodia orecchiabile "Ducksch is on fire" ha perseguitato le orecchie dei vincitori: "Certo, ma non solo questa canzone. Leo Bittencourt ha anche spinto 'Füllkrug is on fire' - e alcune altre versioni. Ma non voglio approfondire ulteriormente", la frase scherzosa del giocatore che ha fatto riferimento anche al suo compagno di squadra brasiliano.

Tutti on fire a Brema, con tifosi e giocatori che cantavano e ballavano insieme alla discesa dal pullman: "Tutti erano on fire. Leo è un grande creatore di umore che porta tutti avanti. È così importante per la squadra. Celebrare le feste ci unisce. Dimostra che siamo un'ottima squadra dentro e fuori dal campo. Com'è stato essere accolti così dai tifosi dopo la vittoria nel derby? Semplicemente fantastico! Non so nemmeno quando i tifosi e la squadra hanno festeggiato insieme l'ultima volta in questo modo. Eravamo anche noi una specie di Ultras. È stato molto divertente. Questi sono ricordi che dureranno per sempre e ci faranno andare avanti come squadra".

tutte le notizie di