DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

PALLINE DI TENNIS CONTRO LA DIRIGENZA

Invasione di fine stagione a Birmingham: striscioni di protesta contro la proprietà

Invasione di fine stagione a Birmingham: striscioni di protesta contro la proprietà- immagine 1

Al St. Andrews di Birmingham scatta la protesta dei tifosi in campo nell’ultima gara di campionato…

Redazione DDD

di Sergio Pace -

Troppa le delusioni e le sofferenze patite dai tifosi del Birmingham in questa stagione. I Blues del tecnico Lee Bowyer hanno chiuso con un deludente 20esimo posto in Championship. Nell’ultimo mese nessuna vittoria (l’ultima il 3 aprile scorso in casa contro il West Bromwich Albion), con soli due pareggi e quattro sconfitte. L’ultima davanti al proprio pubblico, Blackburn Rovers vittorioso per 1-2. Al fischio finale i tifosi del Birmingham hanno invaso il St. Andrews esponendo striscioni di protesta contro la Birmingham Sports Holding Ltd, recanti la scritta #BSHLOUT.

Invasione di fine stagione a Birmingham: striscioni di protesta contro la proprietà- immagine 2

Già durante la stagione sono state diverse le proteste dei tifosi contro la società gestita e controllata dall’uomo d’affari Paul Suen tramite una rete di società registrate nelle Isole Vergini britanniche. Singolare davvero quella messa in scena durante la gara contro il Luton il 12 febbraio scorso. I tifosi del Birmingham hanno lanciato centinaia di palline da tennis all’interno del St Andrew’s. La gara era state interrotta inevitabilmente, con steward e giocatori a liberare il campo e permettere la ripresa della partita. Anche nell’ultima gara di campionato il tifo Blues ha voluto far sentire la propria voce, scendendo nel rettangolo di gioco e protestando contro l’attuale proprietà.

 

tutte le notizie di