Jay-Z vuole la Premier

Jay-Z prova il colpo: 2.2 miliardi per acquistare il Tottenham

Jay-Z prova il colpo: 2.2 miliardi per acquistare il Tottenham - immagine 1
Jay-Z ha pronto un piano. Dopo lo scandalo che ha convolto il proprietario della società del Tottenham Joe Lewis, il celebre rapper americano vorrebbe acquisire le quote del club
Matteo Murru

Sono giorni roventi per gli Spurs e non stiamo parlando di calciomercato. Joe Lewis, imprenditore britannico nonché proprietario del club è indiziato per il reato di Insider trading e dovrà rispondere alle accuse della corte.

Cambio della guardia?

Oltre a ciò l’ottantaseienne è anche accusato di frode e cospirazione, tutti reati dai quali Lewis si dichiarata innocente. Qui subentra Shawn Corey Carter, o meglio, Jay-Z. Appassionato di sport, già co-proprietario dei Brooklyn Nets, questa volta ha scelto di buttarsi sul mondo del calcio, ovviamente in Premier League. Si parla di un offerta monstre di 2.2 miliardi di sterline per l’acquisizione delle quote del club con il quale c’è sicuramente feeling. La serie di concerti di sua moglie Beyoncé nel Tottenham Hotspur stadium ne è un esempio.

Un piano strategico, ma per realizzarlo Jay-Z gradirebbe il sostegno di altri investitori. Non è il primo tentativo del cantante classe ‘69, infatti nei primi anni del 2000 provó a diventare azionario dell’Arsenal

tutte le notizie di