DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

Le storie di Daniella Alvarez e Johanis Menco

Lei Miss Colombia 2011, l’altra portiere di calcio: dall’amputazione al ritorno alle passioni

Lei Miss Colombia 2011, l’altra portiere di calcio: dall’amputazione al ritorno alle passioni

Nel 2020 Daniella Alvarez e Johanis Menco, rispettivamente Miss Colombia 2011 e portiere del Real Santander (squadra femminile del calcio colombiano), subiscono l’amputazione della gamba. Adesso entrambe sono tornate a vivere di passione

Redazione Derby Derby Derby

di Sergio Pace -

Due delle tante storie di chi cade bruscamente e si rialza con rinnovata energia. Dall’inferno al paradiso, passando per il purgatorio.

DANIELLA ALVAREZ: MISS COLOMBIA 2011 TORNA A BALLARE

Classe 1988 e originaria di Barranquilla, Daniella Alvarez viene eletta Miss Colombia nel 2011. Nel 2016 è stata protagonista nella quarta puntata del famoso road game italiano, “Pechino Express”, con le sette coppie in gara in viaggio in Colombia, tra Tolù, Santa Marta e Cartagena. Daniella nel maggio 2020 è costretta a sottoporsi ad un intervento chirurgico all’addome per rimuovere un nodulo.

Le cose si sono complicate e i medici sono stati obbligati ad amputarle il piede sinistro e parte della gamba. I successivi mesi non sono stati una passeggiata, ma Daniella ha reagito e si è rialzata con grande determinazione ed energia.

Le tappe di avvicinamento ad una vita simile a prima dell’operazione sono state tante e complicate (come nel giugno 2020 quando è tornata sotto i ferri per altre cinque volte).

La sua tenacia e l’incredibile forza di volontà le hanno permesso di tornare a vivere serenamente, accettando il cambiamento del suo corpo. Daniella ha condiviso sui social (su Instagram conta 4,1 milioni di follower) tutto della sua nuova quotidianità (farmaci, stampelle, sedia a rotelle ecc…).

E il messaggio che vuole far arrivare a tutti è chiaro: mai perdere la forza di combattere. E adesso Daniella è tornata anche a ballare merengue, sua grande passione.

JOHANIS MENCO: PRIMA PORTIERE DI CALCIO, ORA CICLISTA

Anche la 27enne Johanis Menco ha attraversato un difficile periodo nel 2020. Il portiere colombiano ha giocato per tre stagioni nella Women’s Professional Soccer League con il Real Santander, prima del grave incidente domestico (ha urtato contro una porta a vetri) che le ha procurato tre ferite nell’arteria femorale della gamba sinistra. Considerata una grande promessa del calcio femminile colombiano, a Johanis è stata amputata la gamba, proprio come Daniella.

Grande e affettuoso sostegno è arrivato dal suo club e dalla Federazione Colombiana, nonché da tutto lo sport colombiano. E anche Daniella Alvarez, sotto i ferri nello stesso periodo, ha voluto sostenere Johanis con un messaggio di supporto.

Ora Johanis ha lasciato in sospeso il calcio, ma è andata avanti per la sua strada. Dopo un graduale recupero, ha fatto nuoto e ora fa parte della squadra nazionale colombiana di paraciclismo. Daniella e Johanis, due storie simili che si sono concluse con due grandi sorrisi alla vita.

 

 

tutte le notizie di