DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio estero

Ligue 1, Cesc Fàbregas critica la scelta francese: “La stagione è stata chiusa troppo presto”

A gennaio del 2019 Fàbregas ha lasciato il Chelsea per trasferirsi al Monaco.

Rispetto ad altri paesi la Francia ha deciso di non aspettare e di chiudere con netto anticipo la stagione 2019-20, con il Monaco di Fàbregas che ha così terminato il campionato al nono posto.

Enrico Vitolo

Mentre la Serie A e la Premier League stanno provando a trovare a piccoli passi una soluzione per riprendere l'attività agonistica e la Bundesliga è addirittura pronta ad andare in campo tra qualche giorno, la Ligue 1 invece ha deciso già da tempo di chiudere la stagione 2019-20 dopo tutte le problematiche nate a causa del Covid-19. Una decisione che ha mandato su tutte le furie alcuni club, come il Lione pronto a non fermarsi nella battaglia legale, e inevitabilmente lasciato un po perplessi anche alcuni dei protagonisti del campionato francese.

Le ultime dichiarazioni in tal senso sono quelle di Cesc Fàbregas che con il suo Monaco, dopo la chiusura imposta dagli organi competenti, ha terminato la stagione al nono posto in classifica: "È stata una decisione importante, posso indubbiamente capire perché l'hanno presa" - ha detto il centrocampista spagnolo a beIN SPORTS - "Ma forse è stato preso un po troppo presto considerando che molti dei grandi campionati stanno ancora cercando di riprendere. Ovviamente capisco completamente il significato che c'è dietro a questa scelta perché è importante la sicurezza delle famiglia, ma forse avremmo potuto considerare l'allenamento individuale dove praticamente non hai rischi. Non tocchi nessuno e non sei vicino a nessuno".

Potresti esserti perso