DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

OBLIO...

Llorente, che succede? L’Eibar sta volando in Segunda División ma il 37enne gioca col contagocce

GENOA, ITALY - MARCH 13: Fernando Llorente of Udinese looks on during the Serie A match between Genoa CFC and Udinese Calcio at Stadio Luigi Ferraris on March 13, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Ad ottobre il ritorno in Spagna all’Eibar. Il 37enne ex Bilbao, Juventus e Napoli sta giocando col contagocce nei Paesi Baschi nonostante…

Redazione DDD

di Sergio Pace -

Rimasto svincolato dopo l’ultima esperienza in Italia con la maglia dell’Udinese, ad ottobre Fernando Llorente è tornato in Spagna, accasandosi all’Eibar in Segunda División. Il 37enne attaccante spagnolo non sta trovando molto spazio con i Los armeros del tecnico 46enne Gaizka Garritano. Solo 8 le presenze in campionato, tutte da subentrante. Poco male per la squadra della città situata nella comunità autonoma dei Paesi Baschi che sta viaggiando a ritmi altissimi, dopo la retrocessione dalla Liga avvenuta nella scorsa stagione.

I rossoblù, nonostante l’ultima pesante sconfitta subita a Cartagena, sono primi in classifica con 59 punti. A 58 inseguono l’Almeria e il Valladolid. L’Eibar è trascinato dai gol del 28enne attaccante Stoichkov (15), del trequartista Edu Expósito (7) e dell’esterno destro offensivo José Corpas (7). Insomma, l’utilizzo in campo di Llorente è col contagocce, ma l’esperienza e la leadership all’interno dello spogliatoio dell’ex Tottenham, Juventus e Napoli continueranno a servire nel rush finale per l’immediato ritorno in Liga dell’Eibar.

 

tutte le notizie di