DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL CT MARTINO LO PORTERÀ IN QATAR?

Los Angeles, il Messico non convoca Chicharito da 3 anni: il grande ritorno per i Mondiali?

Los Angeles, il Messico non convoca Chicharito da 3 anni: il grande ritorno per i Mondiali?

L’ex attaccante di Siviglia, West Ham, Bayer Leverkusen, Real Madrid e Manchester United non viene chiamato in Nazionale da settembre 2019

Davide Capano

I gironi per i Mondiali del Qatar 2022 sono già definiti e in Messico iniziano a speculare su chi dovrebbe far parte della rosa del ct Gerardo Martino. La squadra messicana è inserita nel Gruppo C, insieme ad Argentina, Arabia Saudita e Polonia. Dopo un duro percorso di qualificazione alla Coppa del Mondo, il dibattito ora si concentra sul possibile ritorno di Javier Hernández, ora al Los Angeles Galaxy, in Nazionale.

L’ex attaccante di Siviglia, West Ham, Bayer Leverkusen, Real Madrid e Manchester United è il capocannoniere di tutti i tempi del “Tri” con 52 gol in 109 partite, davanti a grandi figure come Jared Borgetti (42 gol), Cuauhtémoc Blanco (38 gol) o Luis Hernandez (35 gol). Tuttavia, Hernández non riceve una chiamata per giocare col Messico dal 7 settembre 2019, quando ha giocato la sua ultima gara in un’amichevole contro gli Stati Uniti (match vinto 3-0 in cui ha anche segnato un gol).

La domanda è se i numeri storici del bomber con la maglia del suo paese convinceranno “Tata” Martino a convocarlo. Luis García, ex calciatore e giornalista di “Azteca Deportes”, è molto chiaro: “Non è il nostro Maradona o il nostro Pelé. È un attaccante normale”. García, che è stato un giocatore nella Coppa del Mondo negli Stati Uniti 94 e a Francia 98, si è chiaramente posizionato contro il ritorno di Chicharito in Nazionale. Qualche giorno fa ha usato Twitter per chiarire ulteriormente la sua posizione, rispondendo a un giornalista che ha definito Chicharito il miglior “9” per “El Tri”: “Il miglior ‘9’ del Paese è di gran lunga Raúl Jiménez. Baci e abbracci”.

L’amministratore delegato del Bayer Leverkusen, Fernando Carro, che conosce bene il ragazzo dai tempi trascorsi nel club tedesco tra 2015 e 2017, ritiene che Martino porterà i giocatori che assicureranno il miglior risultato: “La qualità di Chicharito è indiscutibile, ti dà gol e sicuramente finirà nelle convocazioni, perché il gol è ciò che fa la regola”, ha dichiarato in un’intervista a 'ESPN'.

A 33 anni, Hernández è nella Major League Soccer, nel Los Angeles Galaxy. Al momento il nativo di Guadalajara ha giocato 9 partite in questa stagione tra campionato e coppa, nelle quali ha segnato 5 reti, tutte in campionato. L’anno scorso ha giocato 21 gare con la stessa squadra, in cui ha realizzato 17 gol e fornito 3 assist.

tutte le notizie di