DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL RITORNO DOPO DUE MESI E MEZZO DI INFORTUNIO

Mai in gol nel derby contro il Colonia, Marcus Thuram: “Voglio far felici i nostri tifosi”

LEVERKUSEN, GERMANY - AUGUST 21: Marcus Thuram of Borussia Moenchengladbch leaves the pitch following an injury during the Bundesliga match between Bayer 04 Leverkusen and Borussia Mönchengladbach at BayArena on August 21, 2021 in Leverkusen, Germany. (Photo by Lars Baron/Getty Images)

Marcus Thuram racconta la sua odissea, dice come la pensa sui vaccini anti-Covid e immagina il suo derby del Reno oggi contro il Colonia...

Redazione DDD

Marcus Thuram, 24enne famoso attaccante del Borussia Mönchengladbach, ha dovuto fermarsi per due mesi e mezzo a causa di un infortunio ai legamenti interni del ginocchio. Ma ora il francese è tornato e vuole rifarsi. Giusto in tempo per il duello con l'arci-rivale del Gladbach, e cioè il Colonia. Le sue parole: "Gli infortuni, ovviamente, non sono mai comodi. Non è stato facile, ma so che fa parte anche della vita di un calciatore. Mi sono subito concentrato per rimettermi in forma e tornare gradualmente al mio livello precedente. In effetti ho notato subito che si trattava di un infortunio piuttosto grave, nella gara di Leverkusen. Ho provato a continuare a giocare perché speravo che il dolore passasse, ma così non è stato. Rendendomi conto di ciò, ho chiesto la sostituzione perché sapevo che ci sarebbe stato il rischio di aggravare la situazione".

 (Photo by Christof Koepsel/Getty Images)

(Photo by Christof Koepsel/Getty Images)

Marcus Thuram sull'emergenza Covid: "Difficilmente posso dire se ci dovrebbe essere la vaccinazione obbligatoria. In generale, non penso molto a forzare le cose, ma forse sarà necessario prima o poi. In realtà penso che tutti dovrebbero decidere da soli se vogliono essere vaccinati o meno. Ma penso anche che quando tante persone sono coinvolte in qualcosa, si deve fare tutto il possibile per proteggere te stesso e gli altri. Quindi, quando i medici e i politici responsabili affermano che la vaccinazione è la migliore protezione contro il virus, bisognerebbe vaccinarsi tutti".

Adesso però c'è il derby del Reno contro il Colonia: "È un derby! Sentiamo tutta la passione che i tifosi mettono in queste partite. Cose che arrivano anche a noi. Vogliamo rappresentare i nostri colori in campo nel miglior modo possibile e sappiamo che i tifosi ci supporteranno. Sarà sicuramente un'altra grande partita con un'atmosfera molto speciale e ovviamente spero che alla fine vinceremo. E' qualcosa di speciale segnare in un derby. Non ho segnato ancora contro il Colonia, l'ho fatto contro il Fortuna Dussledorf, ma nel complesso, un gol è sempre importante e ti fa stare bene. Da giocatore, ovviamente, sai che un gol contro il Colonia è particolarmente importante per i tifosi del Gladbach. Indipendentemente da dove si trova il Colonia in classifica: un derby è sempre una partita speciale. È una delle partite più importanti della stagione in cui il risultato finale potrebbe essere un po' più condizionato da fattori emotivi rispetto ad altre partite. La voglia di vincere il derby motiva anche entrambe le squadre, il che rende la partita sempre particolarmente dura e difficile".

tutte le notizie di