DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LA DIFFICILE SCELTA DI PAUL

Manchester United, Woolston costretto al ritiro: l’omaggio di De Gea e Henderson

ACCRINGTON, ENGLAND - DECEMBER 08: Paul Woolston of Manchester United U21's looks dejected after the EFL Trophy match between Accrington Stanley and Manchester United U21` at The Crown Ground on December 08, 2020 in Accrington, England. (Photo by Nathan Stirk/Getty Images)

A 23 anni il portiere dei Red Devils Paul Woolston è costretto a ritirarsi per i troppi infortuni. L'omaggio di De Gea e Henderson.

Marco Alborghetti

Paul Woolston, 23enne portiere del Manchester United, sarà costretto a ritirarsi: in due anni il calciatore ha dovuto sottoporsi a due interventi e ora il giocatore ha deciso di prendere la decisione più importante della sua carriera.

Tramite il proprio sito ufficiale, i Red Devils riportano la difficile decisione da parte di Woolston di appendere gli scarpini al chiodo all'età di 23 anni, augurandogli il meglio e promettendogli aiuti concreti in chiave futura.

"Dovere andare in pensione a soli 23 anni è stato davvero difficile da accettare, ma ora mi sento molto più positivo. Sono davvero orgoglioso di tutto ciò che ho realizzato, molte persone sognano di giocare a calcio a questo livello", ha dichiarato a caldo il giovane portiere.

"Certo, mi sarebbe piaciuto andare oltre, ma è stato un onore assoluto rappresentare il Manchester United durante la mia permanenza qui. Il supporto della mia famiglia, dei miei amici, dei miei compagni di squadra, degli allenatori, dello staff medico e dell'intera Manchester United Academy è stato fenomenale. In questo momento, sono completamente concentrato sulla fase successiva della mia carriera. Sono pronto a usare tutto ciò che ho appreso, resilienza, spinta e determinazione per fare della mia vita un vero successo”.

L'omaggio di De Gea e Henderson

Ai fatti si aggiungono anche le belle parole rilasciate dai portieri David De Gea e Dean Henderson che hanno avuto occasione di allenarsi con lui: "Beh, è ​​sempre brutto quando qualcuno deve andare in pensione in giovane età - ha detto De Gea -. L'altro giorno ho parlato con lui e gli ho detto che la cosa più importante è la vita, più del calcio, in termini di vita vera".

"Era triste. Mi sono allenato con lui, quando era in forma, ed è una notizia molto triste. Gli auguro il meglio. È un grande ragazzo, un grande portiere e tutti siamo davvero dispiaciuti per lui", conclude il portiere spagnolo.

"È devastante per se stesso e per tutti noi intorno a lui -ha dichiarato Henderson -. Era un ragazzo fantastico con cui lavorare in tutte le fasce d'età. Quando ero nelle fasce d'età più giovani, ricordo persino di aver giocato contro di lui quando era al Newcastle".

Una corta ma intensa carriera

La carriera di Woolston è iniziata a 10 anni quando iniziò a giocare per il Sunderland, per poi passare al Newcastle nel 2015, dove non riuscì a emergere del tutto ma vinse il campionato giovanile 2016/17.

Il 23enne a livello nazionale ha rappresentato l'Inghilterra fino all'U18, partecipando agli Europei U17 e alla Coppa del Mondo U17. Nel 2018 il passaggio allo United, dove sotto le ali protettrici di De Gea ha potuto imparare i trucchi del mestiere, e dove sperava al più presto di dimostrare in campo il suo valore.

 

 

 

tutte le notizie di