Montreal Impact ok nel derby canadese con i Vancouver Caps: Henry in zona playoff grazie a Taider e Okowonko

Montreal Impact ok nel derby canadese con i Vancouver Caps: Henry in zona playoff grazie a Taider e Okowonko

Gli ex Bologna Okowonko e Taider rispondono al vantaggio iniziale dei padroni di casa, portando la squadra di Henry in piena zona playoff.

di Redazione DDD

di Marco Alborghetti –

Nell’11° giornata di MLS il Montreal Impact di Thierry Henry stravince per 2-4  il derby della foglia d’acero contro i padroni di casa dei Vancouver Whitecaps. Un derby che ha visto per protagonisti due ex conoscenze della Serie A. Dopo il vantaggio al 7’ dei Caps con Blair, al 15’ ci pensa l’ex Bologna e Crotone Okowonko a pareggiare i conti con un tapin vincente a pochi passi dalla porta, sfruttando il palo preso dal compagno Quioto. Nell’unico minuto di recupero del primo tempo l’altro ex felsineo Saphir Taider trasforma il rigore del momentaneo 2-1.

Montreal Impact, Victor Waynama

Nella seconda frazione al 51’  il centrocampista algerino ricambia con un assist l’inserimento in area di Piette che con il piattone sigla l’1-3. Al 60’ gli ospiti dilagano: complice una svista della difesa dei Caps, Quioto non sbaglia a tu per tu con il portiere, calando il definitivo poker. Al 66’ l’autogol di Camacho dà speranza ai padroni di casa, ma il risultato finale rimarrà 2-4. Grazie a questa vittoria nel derby canadese, i Montreal impact salgono al quinto posto della Eastern  Conference, valido per l’accesso diretto ai playoff. Nella Western Conference, i Vancouver rimangono il fanalino di coda,  a quota 9 punti.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy