DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

SUSSURRI E GRIDA

Nello spogliatoio del Real Madrid c’è una spia: Isco…si difende

MADRID, SPAIN - APRIL 24: Isco of Real Madrid and Andres Guardado of Real Betis during the La Liga Santander match between Real Madrid and Real Betis at Estadio Santiago Bernabeu on April 24, 2021 in Madrid, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

La Spy story continua...

Redazione DDD

di Antonio Marchese -

In casa Real l’entusiasmo è alle stelle e dalle parti del Santiago Bernabeu già si pensa alla semifinale di Champions League contro il Manchester City. La dolce sconfitta rimediata contro il Chelsea ha proiettato la squadra di Carletto Ancelotti nella Top-Four dell’Europa che conta, ma nonostante tutto continua la caccia alla spia. Nello spogliatoio del Real Madrid infatti c’è qualcuno che fa buon viso a cattivo gioco tramando alle spalle di tutti e spifferando regolarmente, prima di ogni partita, la formazione e i segreti dell’allenatore a Radio Defensa Central.

L’indiziato numero uno, secondo voci di corridoio, sarebbe Isco che ormai da tempo vive ai margini del progetto e che ovviamente non ha preso parte alla gara contro il Chelsea. Il giocatore, che con ogni probabilità a fine stagione andrà via,  non ci sta e si difende con un post su Twitter: “Non sono io, dato che non sono convocato e non ho partecipato alla riunione tecnica, guardate da altre parti tristoni”.

tutte le notizie di