Nestor Ortigoza e il clima da derby fra Rosario Central e Newell’s: “E’ una rivalità folle, Rosario è una città divisa”

Nestor Ortigoza e il clima da derby fra Rosario Central e Newell’s: “E’ una rivalità folle, Rosario è una città divisa”

Il 26enne centrocampista argentino naturalizzato paraguayano ha parlato in esclusiva con TyC Sports e ha rivelato le difficoltà che ha dovuto affrontare al suo arrivo al Rosario Central: “I suoi compagni di scuola non volevano giocare con lui perchè io gioco nel Central”

di Redazione DDD

Néstor Ortigoza ha raccontato della particolare situazione che ha dovuto vivere con il figlio quando è arrivato a Rosario per indossare la maglia della sua nuova squadra. “Appena sono arrivato è stato coraggioso, perché mi sono infortunato due volte di seguito. I compagni di scuola che erano tifosi del Newell’s non volevano giocare con lui a causa della rivalità”. Anche per questo Ortigoza ha lasciato Rosario?  L’attuale centrocampista dell’Estudiantes ha sottolineato le sue difficoltà nei suoi 2 anni, dal 2018 a quest’anno, nel Rosario Central: “Sono stato accolto male, mi sono infortunato. In quel momento non avevo idea migliore che dire che avrei lasciato un segno, che saremmo stati campioni e che me ne sarei andato solo dopo aver vinto un titolo ” .

La promessa è stata mantenuta il 6 dicembre 2018, in quella finale di Coppa Argentina vinta ai rigori contro il Gimnasia a Mendoza. “C’è una foto in cui mi si vede piangere in mezzo al campo. Era a causa di tutta la pressione che mi avevano messo addosso. Mio figlio era venuto a trovarmi in quella partita e mi ha detto “Papà, devi vincere”. A scuola gli dissero che avremmo perso, anche gli insegnanti tifosi del Newell’s, e io invece gli dicevo il contrario. Ciò che si vive a Rosario con la rivalità è folle. È una città divisa. Ricordo bene il momento in cui in campo ho alzato il trofeo. Non dimentico quell’esperienza di andare in giro per la città con il trofeo e con mio figlio”, ha dichiarato fra l’altro Ortigoza a Pablo González per il canale YouTube di TyC Sports.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy