DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LA DINAMO BUCAREST A CACCIA DI PUNTI

Perso il derby, la Dinamo Bucarest svolta: il dg al mister “Facciamo contropiede…”

Stoican, tecnico della Dinamo Bucarest

Meno gioco offensivo e più punti: la dirigenza della Dinamo Bucarest chiede al tecnico una svolta dopo il derby perso con la FCSB Bucarest

Redazione DDD

E' lungo e dibattuto il post-derby della Dinamo Bucarest, sconfitta 3-0 dall'FCSB che ha preso il testimone e i colori della Steaua Bucarest. Il direttore generale della Dinamo, Iulius Muresan, ha evidenziato il fatto che i giocatori sono entrati in campo estremamente motivati, ma ha detto che in realtà la squadra deve concentrarsi sulle partite contro le dirette rivali per non retrocedere, più che contro le prime della classe come l'FCSB: "La partita con l'FCSB è stata importante, ma non decisiva. La nostra attenzione non dovrebbe essere sulla partita con l'FCSB, ma sulle partite in cui i punti sono più alla nostra portata. Certo, anche con l'FCSB sarebbe stato possibile, se non avessimo sbagliato e non avessimo preso il rosso di Răuță, forse il destino della partita sarebbe stato diverso".

 Iulius Muresan

"La squadra ha lottato e non posso essere troppo infelice. Per noi è fondamentale conquistare punti nelle prossime partite perché altrimenti sarà molto difficile", ha detto Mureșan, in un intervento telefonico live, ospitato dallo show del Fotbal Club. Mureșan ha anche detto anche ciò di cui ha parlato con l'allenatore della Dinamo, Flavius ​​​​Stoican, dopo il derby di Bucarest: "Ho parlato anche con Flavius ​​Stoican. Dobbiamo affrontare le partite in modo un po' diverso, la Dinamo non è una squadra costruita per attaccare, dovremmo essere molto più scaltri in ​​campo e giocare in contropiede. Finora abbiamo attaccato e abbiamo perso punti. Spero che portando l'attaccante francese Azankpo, che è un buon attaccante, si possa iniziare a segnare. E porteremo un altro giocatore", ha detto Mureșan, a Digi Sport.

tutte le notizie di