Perù, si gioca ancora in campionato ma tutti in ginocchio per la situazione politica del Paese

Nonostante non ci sia un governo, si gioca ancora a calcio in Perù. Il Carlos Mannucci ha giocato ieri contro gli Sports Boys e si sono inginocchiati in segno di protesta per i defunti e per l’attuale situazione politica nel Paese.

di Redazione DDD

La squadra della città di Truijllo ha vinto 4-0 allo stadio Miguel Grao di Callao, sul campo degli Sport Boys nella Ligue 1 del Perù. Gli Sport Boys erano reduci dalla vittoria contro l’Alliance University. Dal lato ospiti, il Carlos Mannucci era stato sconfitto 0-1 nell’ultima partita giocata contro lo Sport Huancayo. I locali, al termine del duello, sono rimasti al quarto posto in classifica con 9 punti, mentre il Carlos Mannucci ha raggiunto il terzo posto a quota 10.

Tutto questo nonostante l’emergenza politica e sanitaria nella nazione andina, dove si registrano quasi un milione di contagi da Covid-19, il presidente ad interim Manuel Merino si è dimesso dopo l’uccisione di due giovani da parte della polizia durante le proteste di piazza a sostegno dell’ex capo di Stato Martin Vizcarra, destituito da un processo di impeachment per accuse di corruzione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy