Pre-derby a Belgrado: “Noi come il Radnicki?!” Il Partizan appende nello spogliatoio la frase della Stella Rossa!

Domenica alle 17.00 Partizan-Stella Rossa e l’ambiente è già caldo… Secondo la Stella Rossa il Partizan non vince mai, come il Radnicki…

di Redazione DDD

Mancano solo tre giorni alla più grande partita del calcio serbo, quella della rivalità tra Partizan e Crvena Zvezda (domenica, 17.00): torna in panchina bianconera Sasa Stanojevic, il tecnico del Partizan che adora i derby “eterni”. Nella sua carriera da allenatore, fino ad ora, ne ha giocate sei e ne ha vinti cinque e l’unica sconfitta non gli ha fatto male, visto che era nella rivincita della semifinale della Coppa di Serbia, che non è stata sufficiente per la Stella Rossa per qualificarsi. Nella conversazione per “Sportski zurnal”, fa notare che il suo preferito è il primo derby, che è stato “risolto” da Radosav Petrović, ma anche che ha capito l’importanza della partita solo quando ha perso: “Sai quando ho capito esattamente cosa significa il derby? Quando ho perso per l’unica volta nel 2011! Senza motivo, era stata una sconfitta ininfluente, in fondo ci eravamo qualificati lo stesso per la finale di coppa, l’1-.o per loro non era stato sufficiente nel match di ritorno per annullare il nostro 2-0 nella prima partita. Eppure, tutti nel club erano arrabbiati”, ha detto Sasa Stanojevic.

Stella Rossa, Zvezdan Terzic

Indipendentemente dal fatto che la Stella Rossa abbia vinto gli ultimi tre titoli serbi, non è riuscita a dominare nei derby. Non hanno segnato un gol nelle quattro partite precedenti, mentre hanno i maggiori problemi quando sono ospiti a Humska, lo stadio del Partizan proprio come domenica. Questo è il motivo per cui la dichiarazione di Zvezdan Terzić, direttore generale della Stella Rossa, in cui ha paragonato il Partizan al Radnički, ha sollevato molta polvere, quindi il Partizan ha detto che quella frase l’avrebbero persino attaccata negli spogliatoi prima del derby: “Sicuramente questa affermazione è qualcosa che influenza il nostro umore. Con tutto il rispetto, quando sei dominante in campionato è fantastico, ma quando lo sei nei derby ha ancora più peso! Beh, solo allora puoi parlare dell’avversario. Io, per esempio non mi accontento del fatto che il Partizan ultimamente abbia festeggiato solo nei derby, senza diventare campione nazionale. Avevamo il diritto di permetterci: abbiamo battuto i nostri rivali e vinto titoli, ma questo oggi non lo possiamo dire noi e nemmeno loro”, ha aggiunto Sasa Stanojevic e ha detto che non esiste una ricetta segreta per vincere un derby: “Non ci sono segreti: un calciatore che sente la storia eterna gioca in modo diverso! “Non sarei felice di un pareggio!”, ha concluso l’allenatore del Partizan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy