DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio estero

Radamel Falcao parla alle giovanili del River Plate e a Istanbul tremano: “Questo club mi ha salvato…”

Quando Falcao e Sanchez, da ragazzi, muovevano i primi passi nel River...

Radamel Falcao tornerà al River Plate? Al Galatasaray sono preoccupati. Intanto la Tigre consola due ragazzi colombiani che stanno recuperando dall'infortunio al legamento crociato del ginocchio

Redazione DDD

"Il River Plate avrebbe potuto cacciarmi. Invece mi ha curato. Non lo dimenticherò mai perché non so cosa sarebbe successo alla mia carriera". Radamel Falcao García è stato campione al River, al Porto e al Monaco, ha vinto due coppe europee in diversi club (una con il Porto e l'altra nell'Atlético del Cholo Simeone), ha un totale di 13 titoli ed è il massimo capocannoniere della storia nella squadra nazionale colombiana. Ma tutto questo ha avuto un punto di origine chiave, il River Plate. Ecco perchè la Tigre ha pensato che parlare con i ragazzi del vivaio dei Millonarios fosse un buon modo per ridare qualcosa al club.

"Dovete valorizzare il significato di River, i valori che vi trasmette e l'accompagnamento che vi offre", ha sottolineato Falcao ai bambini  sulla piattaforma utilizzata dal club per mantenere attivi i giocatori di Infantiles, Inferiores e Reserva, dove c'erano 220 ragazzi collegati per interagire con il crack colombiano. Tra questi, cinque connazionali di Radamel: il portiere Alejandro Rodríguez , il difensore Thomas Gutiérrez, il battitore Duvan Balceiro e gli attaccanti Flabian Londoño e Oswaldo Valencia. In particolare, il portiere e il bomber Londoño, stanno finendo di riprendersi dalle operazioni del legamento crociato, un infortunio che la Tigre ha subito tre volte nella sua vita: nel 2006 (River) e nel 2014 (Monaco) come professionista e il primo nel Lower River, nel 2001.

Proprio Rodríguez aveva bisogno di sentire come Radamel avesse superato quel doloroso trauma a 15 anni, quando era da solo a Buenos Aires, lontano dalla sua famiglia. Il discorso è durato per un totale di 120 minuti e nessun bambino ha osato chiedere alla Tigre quando tornerà al River. Forse, perché i ragazzi lo sanno: il contratto del bomber con il Galatasaray termina nel giugno del 2022, a 36 anni all'età di 9 anni. Almeno, sa che il club lo aspetterà con affetto, per prendersi cura di lui di nuovo.

Potresti esserti perso