DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio estero

Rigore Leeds ripetuto, Peter Cech tuona: “Cambiate quella regola! Impossibile per il portiere rimanere incollato alla linea di porta!”

LEEDS, ENGLAND - DECEMBER 11: Mateusz Klich of Leeds United scores their sides first goal from the penalty spot past Lukasz Fabianski of West Ham United after VAR awarded a retake during the Premier League match between Leeds United and West Ham United at Elland Road on December 11, 2020 in Leeds, England. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. (Photo by Jason Cairnduff - Pool/Getty Images)

Il West Ham United si è assicurato una vittoria importante contro il Leeds ieri sera, ma quante polemiche arbitrali...

Redazione DDD

Il West Ham continua la sua serie positiva, ha vinto a Elland Road contro il Leeds, dopo aver già ottenuto vittorie su Wolverhampton Wanderers, Leicester City, Fulham, Sheffield United e Aston Villa nella stagione 2020/21. Ma imporsi su una squadra diretta da Marcelo Bielsa, fresco di  nomina dalla FIFA nel premio come allenatore dell'anno, non è mai un compito facile. Tuttavia, gli Hammers sono riusciti a raccogliere tre punti. Tomáš Souček ha pareggiato il punteggio, sbloccato dal gol iniziale del Leeds, prima dell'intervallo con un bel colpo di testa su corner di Jarrod Bowen, prima che Angelo Ogbonna segnasse il gol decisivo con un colpo di testa nel finale: Leeds-West Ham 1-2.

 (Photo by Jan Kruger/Getty Images)

(Photo by Jan Kruger/Getty Images)

Tuttavia, il punto di discussione più grande della partita in realtà ruotava attorno al gol meno importante e alle circostanze in cui Mateusz Klich aveva portato il Leeds in vantaggio dal dischetto. Rigore per i padroni di casa dopo appena sei minuti, ma Klich ha visto il suo tentativo dagli undici metri negato da una bella parata di Lukasz Fabianski...o almeno così pensava. Questo perché il VAR ha notato che Fabianski era effettivamente fuori dalla sua linea con i margini più sottili quando Klich è entrato in contatto con la palla, facilitando la parata. Il rigore è stato ripetuto e il Leeds ha segnato. È stata, a detta di tutti, una decisione VAR discutibile che ha indotto la leggenda del Chelsea Petr Cech a esprimere la sua insoddisfazione per le regole in un appassionato post su Instagram: "Come dovrebbe un portiere coprire un'area di 7m32cm per 2m44cm senza alcun movimento del piede mentre i giocatori tirano da 11 metri con una velocità media di 70 orari, un tiro che impiega 0,35 secondi per attraversare la linea di porta...questo va oltre la mia comprensione...". Sì, ci sono stati casi nel corso degli anni in cui i "portieri" hanno ottenuto un vantaggio ingiusto uscendo dalla loro porta, ma i numeri uno non dovrebbero essere puniti per margini così banali. Solo il tempo dirà se il suggerimento di Cech guadagnerà terreno, ma un simile episodio non farà altro che amplificare il malcontento nei confronti del VAR in tutta la Premier League.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso