DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

MA TU GUARDA...

Segna ma si rompe un dente: gioia e dolore per l’ex Santos e Siviglia Ganso

Segna ma si rompe un dente: gioia e dolore per l’ex Santos e Siviglia Ganso- immagine 1

Il centrocampista brasiliano ha segnato un gol ma…

Redazione DDD

di Sergio Pace -

Provare gioia e dolore nello stesso momento. Sarà capitato certamente a Ganso, centrocampista 32enne del Fluminense, nella gara giocata ieri sera all’Estadio Couto Pereira contro il Coritiba valevole per la 4^ giornata del Brasileirao. L’ex compagno di squadra di Neymar al Santos, dal 2019 al Fluminense, è stato l’autentico protagonista del primo tempo: il numero 10 ha infatti segnato una doppietta, tra il 19’ e il 36’, portando in doppio vantaggio i suoi compagni all’intervallo. Peccato che, nell’azione del secondo gol, il centrocampista del Tricolor carioca si sia rotto un dente.

Segna ma si rompe un dente: gioia e dolore per l’ex Santos e Siviglia Ganso- immagine 2

Nello stacco di testa dentro l’area, Ganso si è scontrato con il terzino destro del Coritiba, Matheus Alexandre. Forte dolore per il giocatore che ha chiesto l’intervento dei medici, mentre i suoi compagni sono corsi da lui per abbracciarlo. E a rovinare definitivamente la serata ci ha pensato il Coritiba, capace di ribaltare il risultato, segnando il terzo gol proprio all’ultimo dei cinque minuti di recupero. Pessimo finale per il Fluminense e per Ganso, che ha mostrato il dente rotto nel post-partita.

tutte le notizie di