Scandalo al Hillsborough

Sheffield-Sunderland, parla la mamma di Bradley: “I colpevoli verranno puniti”

Sheffield-Sunderland, parla la mamma di Bradley: “I colpevoli verranno puniti” - immagine 1
Continua il terremoto mediatico sulla raccapricciante scena vista durante Sheffield-Sunderland. Mentre le polizia continua ad indagare, la mamma del piccolo Bradley ha detto la sua ai microfoni del DailyMirror
Matteo Murru

L’immagine dell’uomo con la fotografia del piccolo Bradley Lowery sul cellulare, utilizzata come sfottó per la tifoseria avversaria, è rimasta negli occhi di tutti gli spettatori e dei telespettatori. Un gesto raccapricciante che ha sconvolto il calcio in Inghilterra. Il responsabile, un uomo di 31 anni, ora rischia il carcere per oltraggio all’ordine pubblico.

Le parole di Gemma Lowery

Individuato ed interrogato dalla polizia, il 31enne è stato anche trovato sotto effetto di sostanze stupefacenti. Dopo l’accaduto, la mamma del piccolo Bradley ha parlato ai microfoni del Daily.

Sheffield-Sunderland, parla la mamma di Bradley: “I colpevoli verranno puniti”- immagine 2

"Ad essere sincera, quando l'ho visto per la prima volta ero sconvolta e un po' arrabbiata. Hanno utilizzato la foto di mio figlio in una luce negativa. Sono il tipo di persona che cerca di vedere il buono nelle persone, quindi ho iniziato a cercare di giustificare le loro azioni, sono appena stati battuti 3-0. Quando ho fatto la mia prima dichiarazione ho pensato che il contraccolpo che hanno avuto probabilmente era una punizione sufficiente, ma poi mi sono stati inviati alcuni messaggi da una chat di gruppo in cui puoi vedere chiaramente che non c'era rimorso, era tutto intenzionale. Penso che meritino una punizione esemplare”.

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo del calcio senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Derbyderbyderby per scoprire tutte le news di giornata.