DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL TECATITO C'E'

Il Tecatito freme: “ansioso” di giocare con il Siviglia il derby contro il Betis

Il Tecatito freme: “ansioso” di giocare con il Siviglia il derby contro il Betis

Il nuovo acquisto del Siviglia è "entusiasta" di poter giocare nel campionato spagnolo.

Redazione DDD

Jesús Tecatito Corona, dopo aver annunciato la sua firma per il Siviglia, a cui arriva dal Porto, e dopo l'allenamento agli ordini di Julen Lopetegui, che lo ha già diretto durante la sua permanenza nella squadra portoghese, ha dichiarato che "soddisfa un sogno di poter giocare in questo campionato". "In questi ultimi giorni sono stato ansioso perché volevo far parte di questa squadra. Ho parlato con alcuni colleghi, familiari, ecc. e ho visto quale fosse l'opzione migliore, se rimanere un po' più a lungo a Porto o venire, ma ero molto eccitato ed è per questo che sono qui", ha detto il messicano ai media del Siviglia.

Tecatito Corona ha sottolineato che "giocare in Europa è un sogno che fai da quando eri bambino" e che "ora è il momento di continuare a lavorare per continuare a raggiungere gli obiettivi", oltre a rivelare che l'interesse del Siviglia "viene da tempo". "Il mio calcio è più da uomo-assist. Vorrei segnare più gol", ha detto Corona, che ha riferito che le prime ore nella capitale andalusa sono state molto emozionanti perché gli hanno dato "un'accoglienza molto positiva" e questo lo aiuterà a "inserirsi più velocemente". Il messicano ha spiegato il motivo del suo soprannome e ha detto che "a Monterrey avevano Tecate - azienda di birra - come sponsor" e che con il suo cognome, "Corona -un'altra marca di birra -, hanno cominciato a scherzare" che non poteva essere chiamato così, "che una soluzione doveva essere trovata. Scherzo dopo scherzo è rimasto Tecate, Tecatito", ha sottolineato.

Alla domanda sul derby di Copa del Rey che si svolge oggi allo stadio Benito Villamarín, ha risposto che "gioca" e che Lopetegui lo considera e che è "ansioso ed eccitato" per essere a Siviglia. "So già cosa c'è in gioco domani. Saremo forti. Óliver Torres mi ha detto che il derby è pazzesco. L'atmosfera, tutto, mi piacerà perché ho sempre vissuto qualcosa di simile lì con i derby", ha detto. Tecatito Corona ha compiuto 29 anni il 6 gennaio e ha firmato un contratto fino al 2025.

tutte le notizie di