Tifosi del Flamengo orfani di Jorge Jesus? La dirigenza minimizza: “Niente drammi per 2 risultati negativi”

Tifosi del Flamengo orfani di Jorge Jesus? La dirigenza minimizza: “Niente drammi per 2 risultati negativi”

Il momento del Flamengo all’inizio del campionato brasiliano

di Redazione DDD

Dopo un fantastico 2019, il Flamengo ha iniziato molto bene il suo 2020, dopotutto ha vinto tutti i titoli che ha disputato: Supercopa do Brasil, Recopa e Campionato Carioca. Tuttavia, dopo che Jorge Jesus è partito per il Benfica ed è arrivato Domènec Torrent, le cose sono cambiate molto. Questo perché i rossoneri hanno mancato i suoi primi due impegni del campionato brasiliano e i tifosi sono già in subbuglio. In una conferenza stampa, Marcos Braz, vicepresidente del club di Rio de Janeiro, ha minimizzato l’attuale momento del club.

Il senso del suo intervento: “I fan del Flamengo hanno già mangiato pesce spinoso. Noi, nei tre titoli giocati quest’anno, abbiamo vinto. Abbiamo vinto un titolo internazionale, uno nazionale e uno regionale”, ha affermato il dirigente in merito ai risultati del Flamengo nel 2020. Quando Braz usa l’espressione “pesce spinoso”, si è riferito al passato sofferente vissuto dal Flamengo e dai fan rossoneri. Vale a dire, i tifosi rossoneri hanno passato anni senza raccogliere trofei rilevanti e spesso hanno combattuto per non retrocedere. Ecco perchè, dice e pensa Braz, non bisogna drammatizzare dopo due sconfitte nelle prime due partite. In ogni caso, il Flamengo torna in campo proprio nel giorno di Ferragosto, per affrontare il Coritiba, alle 19:30 (ora di Brasilia), allo stadio Couto Pereira.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy