Un anonimo ciclista fora per strada: chi il primo a fermarsi per aiutarlo? Marcelo Bielsa, tutt’altro che Loco!

Il tecnico argentino, in versione meccanico, aiuta un ciclista con la gomma a terra. “È stato il primo a fermarsi”, racconta la sorella di un giovane militare britannico

di Davide Capano, @davide_capano

Le passeggiate intorno allo stadio sono la normalità per Marcelo Bielsa. Già totem del Leeds sin dalla sua promozione in Premier League, non è raro vedere El Loco al supermercato, prendere l’autobus o fare un giro per parchi bellissimi. Ma c’è dell’altro: una storia raccontata sabato da una tale Shannon su Twitter è diventata virale in pochi minuti. Suo fratello, mentre andava in bicicletta, ha avuto una battuta d’arresto… “Ieri stava guidando la sua bicicletta da solo, ha forato una ruota e improvvisamente Dio è apparso davanti a lui”, il cinguettio della fan del Leeds. Chi è il fratello? Un militare britannico con servizio prestato anche in Afghanistan tra le altre destinazioni.

Poi Sharon ha risposto alla domanda di un altro tifoso che chiedeva se Marcelo lo avesse aiutato: “Mio fratello non stava nemmeno prestando attenzione, Bielsa è stato il primo a fermarsi e si è offerto di aiutarlo”.

Nel frattempo Bielsa ha fatto notare un altro dettaglio che lascia presagire come sia tutto pronto per il rinnovo col club di proprietà di Andrea Radrizzani. Marcelo, infatti, si è mostrato nella foto di Shannon con il nuovo kit del club (passato da Kappa ad Adidas), a testimonianza della vicinissima fumata bianca. Per ora i tifosi continuano a deliziarsi per una squadra che debutterà in campionato contro il Liverpool di Klopp e un allenatore già parte della città in pianta stabile anche in veste di meccanico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy