United, Ighalo è uscito dalla quarantena: per Solskjaer è una “boccata d’aria fresca” e lo vuole a titolo definitivo

United, Ighalo è uscito dalla quarantena: per Solskjaer è una “boccata d’aria fresca” e lo vuole a titolo definitivo

Manchester United: l’allenatore norvegese stregato dall’attaccante nigeriano. Adesso non si parla più di Odion Ighalo come di un oggetto misterioso da isolare perchè arrivava dalla Cina infettata dal Coronavirus…

di Redazione DDD

Ole Gunnar Solskjaer sta pensando a un accordo permanente per Odion Ighalo quest’estate. Il tecnico ha affermato che il suo arrivo è stata una “boccata d’aria fresca” al Manchester United. Il norvegese è stato colpito dall’attaccante nigeriano dal suo arrivo in prestito nell’ultimo giorno della finestra di trasferimento di gennaio. Lo United lo aveva cercato per avere più peso, con Ighalo che arrivava dalla Super League cinese per aggiungere potenza e colpi alternativi all’attacco della squadra. Proprio la Cina è stato il primo problema: a febbraio la squadra era a Marbella per fare la preparazione invernale, mentre lui rimaneva in albergo, isolato, sostanzialmente in quarantena e sotto osservazione. Ma adesso è tutto superato.

Ighalo, 30 anni, ha avuto una precedente esperienza in Premier League con Watford e offre più di una presenza in area di rigore rispetto a Anthony Martial, Marcus Rashford e l’adolescente Mason Greenwood. Solskjaer è stato deliziato da ciò che Ighalo ha portato sul campo di allenamento, inoltre, crede che Ighalo abbia un effetto sugli altri suoi attaccanti e sta già prendendo in considerazione un soggiorno prolungato: “Non fa male vivere un sogno ma è qui per merito, è qui perché è un marcatore e un diverso tipo di attaccante per noi”, ha detto Solskjaer “Potremmo arrivare all’estate e pensare che vogliamo estendere il suo contratto, chi lo sa? È arrivato anche come una boccata d’aria fresca. Ha avuto chance nei suoi cinque minuti contro il Chelsea , ha segnato contro il Bruges, ha avuto occasioni contro il Watford”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy