DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio estero

Universidad de Chile, Sergio Vargas: “Nel 2006 perso il derby di mercato per Alexis Sanchez per soli 150mila dollari…”

SAO PAULO, BRAZIL - JUNE 28: Alexis Sanchez of Chile celebrates after scoring the winning penalty during a shootout after the Copa America Brazil 2019 quarterfinal match between Colombia and Chile at Arena Corinthians on June 28, 2019 in Sao Paulo, Brazil. (Photo by Buda Mendes/Getty Images)

Sergio Vargas, direttore sportivo dell'Universidad de Chile e idolo del club, ha fornito i dettagli del mancato trasferimento del Nino Maravilla alla U nel 2006.

Redazione DDD

Sergio Vargas, attuale direttore sportivo di Azul Azul, soprannome dell'Universidad de Chile, ha confessato che Alexis Sánchez è stato sul punto, 14 anni fa,  di diventare un giocatore all'Universidad de Chile per 150mila dollari, poi però il Wonder Boy è andato proprio ai rivali al Colo Colo. Vargas è stato ospite di nel programma After I Explain che va in onda dal lunedì al venerdì alle 22.30 a Redgol, in Cile.

Vargas nel 2006 era il direttore sportivo del club blu e ha raccontato come perse la possibilità che Alexis Sánchez giocasse nell'U quell'anno: "Ho incontrato Fernando Felicevich alla caffetteria Le Fournil nel Parque Arauco, penso che non esista più, e lì mi ha detto che Alexis era della U e che voleva giocare nella U", ricorda l'ex portiere. Aggiungendo che "per avere Alexis Sánchez dovevo mettere 150 mila dollari. Soldi che l'U non aveva e il Colo Colo sì, ecco perchè Alexis finì per giocare lì". Secondo Vargas ci sono ancora dei margini, perchè Alexis possa ancora concludere, dopo le sue esperienze europee, la carriera nell'Universidad de Chile.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso