SOLO DI CANIO E ARNAUTOVIC...

West Ham, dal laziale Di Canio al romanista Scamacca: torneranno i gol?

SCAMACCA E IL TEMA DELICATO DEI GOL DEL WEST HAM
Gianluca Scamacca agli Hammers è uno dei trasferimenti clou dell’estate

Redazione DDD

di Matteo Murru -

Scamacca, ragazzone nato a Roma è chiamato a guidare l’attacco del club londinese nella prossima stagione. C’è già qualcuno che paragona la sua parabola a quella di Di Canio e tutti sperano che il segno che lascerà il 1999 sarà indelebile.

Una sorta di maledizione...

Al West Ham però Gianluca dovrà fare i conti con una ‘maledizione’. 12 anni di attività e la bellezza di più di 50 attaccanti ingaggiati. Su questi 50 quelli a incidere con la maglia Hammers si contano sulle dita di una mano.

West Ham, dal laziale Di Canio al romanista Scamacca: torneranno i gol?- immagine 2

(Photo by Paul Gilham/Getty Images)

Dopo Di Canio si sono visti anche due italiani con la maglia inglese, Borriello e Zaza. Risultato? 10 partite giocate in due e 0 gol. Ma non solo loro, nel corso degli anni anche Robbie Keane, Mauro Zarate e Mido non hanno vissuto il periodo più lucido della loro carriera con il club di Stratford. Il risultato migliore lo ha ottenuto il ‘nostro’ Marko Arnautovic grazie alle 21 reti in 63 match. Scamacca ora è incaricato per sovvertire le sorti dell’attacco Hammers.

 

tutte le notizie di