Addio ai professionisti ma non al calcio giocato: a 41 anni Ciccio Tavano firma per il Prato

Dopo tre stagioni vissute con la Carrarese, l’attaccante campano dice sì al Prato e per la prima volta giocherà in Serie D

di Enrico Vitolo
tavano - prato - professionisti

41 anni e non sentirli. Anzi. In campo con la solita passione e la solita voglia di voler mostrare la classica esultanza dopo un gol. Francesco Tavano, ma per tutti Ciccio, saluta i professionisti dopo ben ventidue stagioni in cui ha segnato 250 gol in tutte le competizioni ufficiali. Lo fa per ritornare a Prato, dove ha già giocato nel 2016-17 in Lega Pro, e per provare a riportare il club toscano nuovamente nel calcio che conta. Per la prima volta, dunque, l’attaccante originario di Caserta si confronterà con il campionato di Serie D, lo farà dopo 40 gol segnati in 85 partite disputate nell’ultimo triennio con la Carrarese in Lega Pro. Un rendimento che non sorprende, che da sempre ha contraddistinto la carriera di Tavano pronto ora per una nuova esperienza. Da vivere ovviamente anche questa volta a suon di gol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy