Eccellenza, derby Ischia-Capri: l’aliscafo deve fare tappa a Napoli, 5 ore di viaggio da un’isola all’altra…

Eccellenza, derby Ischia-Capri: l’aliscafo deve fare tappa a Napoli, 5 ore di viaggio da un’isola all’altra…

Eccellenza, girone A: 3 squadre di Ischia e una di Capri. Ischia favorita per salire in D, con Taglialatela direttore generale e con Luigi Mennella ancora in campo a 45 anni…

di Redazione DDD

L’Ischia sta tornando? Dopo varie vicissitudini e sotto l’abile regia del direttore generale Pino Taglialatela, la squadra ischitana punta alla promozione in Serie D. Con, nella rosa, la sua eterna bandiera ancora in attività: il portiere 45enne Luigi Mennella. Saranno due i derby ad attendere l’ex portiere del Napoli e il veterano della porta isolana.  L’Ischia Calcio è stata infatti inserita nel girone A di Eccellenza insieme a Barano e Real Forio: campionato al via  il 4 ottobre. Ricordiamo che in seguito alla mancata iscrizione della Battipagliese e dell’irpina San Tommaso, si sono creati tre posti vacanti, occupati dalle ripescate Napoli Nord, Eclanese e Salernum Baronissi. Nel girone casertano/napoletano compare il nome del Monte di Procida che altro non è che la “dismessa” Sibilla, con il presidente montese Marasco che ha appena ceduto la propria matricola al Racing Capri.

Non c’è una linea diretta di aliscafi sulla rotta Ischia-Capri, le due isole partenopee isolate fra loro e il calcio ne fa le spese…

A proposito, ci saranno dieci società continentali che dovranno raggiungere tre volte l’isola d’Ischia e una l’isola di Capri. Le squadre ischitane dovranno recarsi tre volte a Capri, con quest’ultima che avrà lo stesso problema. Se non si riuscirà a trovare una soluzione, le quattro isolane saranno costrette a una triangolazione Ischia-Napoli-Capri e viceversa, con viaggi della durata di quattro ore e mezzo se non cinque tra navigazione e tempo d’attesa.
Con una serie di problemi logistici e organizzativi assolutamente immaginabili. “Trovate una soluzione!”, è la campagna iniziata dal quotidiano ischitano Il Dispari diretto da Gaetano Di Meglio. Intanto, dal canto suo, Gianni di Meglio, allenatore del Barano fa il suo pronostico: “L’Ischia è destinata a vincere. Ha un organico importante. Inserisco i gialloblù insieme a Frattese, Albanova, Pianura ecc. Non sono pochi i soldi investiti per questa categoria”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy