DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

5 DASPO AI...SAVONESI

Tifosi del Savona gemellati con l’Imperia: 5 Daspo dopo il derby con la Sanremese

Tifosi del Savona gemellati con l’Imperia: 5 Daspo dopo il derby con la Sanremese

Il Questore della provincia di Imperia, Giuseppe Felice Peritore, ha emesso dei Daspo sportivi nei confronti di 5 ultras, e sanzioni elevate per un totale di 15 anni.

Redazione DDD

La divisione Anticrimine della Questura di Imperia ha notificato cinque provvedimenti di divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono le manifestazioni sportive (Daspo) nei confronti di cinque ultras della squadra del Savona che sono intervenuti nella contesa perché  gemellati con l'Imperia e quindi a loro volta avversari di Sanremo. La rivalità fra Imperia e Sanremese è nota, antica e sempre foriera di tensioni e di disordini. I provvedimenti si sono resi necessari a seguito dei forti momenti di tensione vissuti nelle fasi antecedenti all’ingresso allo stadio tra le due tifoserie, in occasione del derby Sanremese-Imperia del 5 dicembre scorso allo stadio comunale di Sanremo, vinto 3-0 dai padroni di casa.

Giocatori e tifosi Imperia dopo l'1-1 dell'andata nel derby con la Sanremese

Il comunicato della Questura: “In quella data, circa un’ora prima dell’incontro, si verificava un cruento scontro fisico tra i tifosi della squadra locale e quelli appartenenti alla tifoseria organizzata del Savona, questi ultimi gemellati con il gruppo ultras dell’Imperia. Per tale motivi i tifosi venivano identificati e segnalati all’Autorità Giudiziaria. I provvedimenti irrogati vietano a ciascuno dei tifosi, per un periodo di tre anni a decorrere dalla data della prima manifestazione successiva alla notifica all’interessato, l’accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni calcistiche di qualsiasi serie e categoria in Italia ed all’estero, nonché partite amichevoli. La posizione di altri tifosi che hanno tenuto comportamenti non corretti in occasione delle manifestazioni sportive è all’attenzione del Questore”.

tutte le notizie di