Andreazzoli-Giampaolo dentro-fuori a Marassi: come nei derby di Milano 2003 e Genova 2012

Andreazzoli-Giampaolo dentro-fuori a Marassi: come nei derby di Milano 2003 e Genova 2012

Genoa-Milan ad alta tensione

di Redazione DDD

Si profila all’orizzonte un Genoa-Milan da dentro o fuori per le due panchine. Il presidente genoano Preziosi al momento sembra intenzionato a dare un’ultima chance al suo allenatore, che sabato contro il Milan si giocherà la possibilità di proseguire o meno sulla panchina del Genoa. La decisione non è ancora definitiva, ma i segnali che arrivano dall’ambiente rossoblù sembrano andare verso questa direzione nonostante i contatti di ieri con Rino Gattuso.

Sul fronte Milan, Boban, Maldini e il d.s. Massara sono rimasti fino a notte fonda a San Siro per cercare una soluzione. Subito dopo la sconfitta con la Fiorentina Maldini è andato davanti alle telecamere per rinnovare la fiducia al tecnico. Ha parlato di autocritica generale, ha ammesso che i risultati non vanno bene e il livello di gioco neppure.  La situazione è critica. Ranieri, Garcia, magari lo stesso Gattuso. All’orizzonte si profilano molti candidati.

Le ultime volte che una partita importante ha visto andare in panchina due allenatori in bilico, quella partita è stata spesso un derby. Nel maggio 2003, la semifinale di Champions League fra Milan e Inter era stata trasformata in un referendum fra Ancelotti e Cuper. Ma visto che Genoa-Milan si giocherà a Marassi, proprio nel novembre 2012 un derby genovese era stato vissuto come uno spareggio per la sopravvivenza di uno dei due allenatori. La partita era Sampdoria-Genoa e il tecnico blueerchiato Ciro Ferrara ebbe la meglio per 3-1 sul rivale genovese Luigi Delneri. Reti di Poli e Icardi, all’esordio in un derby, a favore della Sampdoria, olrre all’autorete del genoano Bovo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy