DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

SITUAZIONE COMPLICATA MA...

Aronica: “Juve dipende tutto da Dybala, lui può riportarla in alto in campionato”

TURIN, ITALY - NOVEMBER 02:  Paulo Dybala of Juventus reacts during the UEFA Champions League group H match between Juventus and Zenit St. Petersburg at Allianz Stadium on November 2, 2021 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Aronica, incognita Napoli a causa dell'infortunio di Osimhen

Redazione DDD

In merito all’incertezza totale in cui aleggia il campionato di Serie A, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Salvatore Aronica, ex calciatore – tra le varie – del Napoli. Come giudichi il livello dell’attuale campionato di Serie A? “Per me, con la vittoria dell’Inter sul Napoli, si è riaperto tutto. Sarà qualcosa di molto emozionante, fino alla fine”. Anche il Milan ha perso a Firenze… “Questo è un ‘dettaglio’ non da poco. Quattro punti non sono irrecuperabili per nessuno”. Chi vedi al momento “svantaggiata”? “Ora come ora nessuna delle tre. Vedremo solo il Napoli come reagirà dopo l’infortunio di Osimhen”.

 (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Ti ha stupito in positivo più il Milan o il Napoli? "Entrambe hanno fatto molto bene, ma hanno perso una partita chiave. E dietro c’è un’Inter che è campione d’Italia in carica. Fino all’ultima giornata sarà un campionato apertissimo, che si giocherà punto a punto”. La Juve può tornare in corsa? “Mi pare complicato. Anche se, contro la Lazio, mi è piaciuta molto”. Hai giocato con Dybala nel Palermo: potrebbe rilanciare i bianconeri in chiave verticistica in Italia e in Europa? “Sarà l’arma in più della Juve. Quando sarà al 100% farà volare i bianconeri in classifica”. E’ un top player? “Può diventarlo. A livello tecnico è fortissimo. Io mi sono allenato con lui quando era un ragazzino: ha una classe inimitabile”.

tutte le notizie di