Bologna: blitz per Ibra – Milan: Piatek e Kessie si rilanciano in Nazionale a suon di gol

Bologna: blitz per Ibra – Milan: Piatek e Kessie si rilanciano in Nazionale a suon di gol

Il punto tra Nazionali e mercato

di Redazione DDD

Il blitz di Di Vaio a Los Angeles ha fatto colpo su Ibra che adesso sceglierà se smettere o rimettersi in discussione, Mihajlovic-Ibra amicizia forte, il fascino Milan, l’idea del Napoli. Dunque, tra Pioli e Ibra c’è Mihajlovic di mezzo, intanto si sbloccano Piatek e Kessie, mentre c’è una frase di Ibra a Mihajlovic: “Se torno in Italia, gioco per te”. Dal canto suo, Antonio Nocerino: “Nel mercato di gennaio bisogna comprare giocatori esperti che non abbiano paura della maglia che indossano. Solo con Ibra questo Milan può svoltare”.

Il commissario tecnico brasiliano Tite ha replicato alla polemica innescata da Rivaldo: “Bisogna stare tranquilli con Paquetà. Ha perso un po’ di fiducia ma ha talento. Ci vuole calma: Lucas è un grande giocatore e lo dimostrerà sul campo, aumentando il suo rendimento nel Milan”. In ogni caso, qualcuno che è festeggia c’è. E’ il Milan dei nazionali che riescono a ritrovare il gusto e il sapore della vittoria nelle proprie rappresentative. “Gol, vittoria in Israele, girone vinto”, ha commentato Piatek su Instagram. “Felice per questo gol”, gli ha fatto eco Kessie dalla Costa d’Avorio. Proprio così, Piatek e Kessie a segno in Nazionale: sarà la ricetta per risolvere la crisi in rossonero? Problemi diversi, nel club il polacco segna poco e l’ivoriano è stato escluso a Torino. A volte al rientro dei nazionali, gli allenatori ritrovano giocatori diversi, in meglio, da quando sono partiti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy