DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL CROCIATO E IL MERCATO

Cagliari, Giulini omaggia Rog “umile e silenzioso”: ma ecco Nainggolan “felice di tornare a casa”

CAGLIARI, ITALY - JULY 12: Radja Nainggolan of Cagliari in action during the Serie A match between Cagliari Calcio and US Lecce at Sardegna Arena on July 12, 2020 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Il brutto colpo di Rog, la parabola del figliol prodigo di Nainggolan: sono contrastanti le sensazioni in casa Cagliari

Redazione DDD

L’infortunio di Rog, un altro duro colpo per il Cagliari. La lesione del legamento crociato anteriore richiede un intervento chirurgico. Il croato, a Innsbruck presso la clinica Hochrum, dal professor Christian Fink. Il chirurgo austriaco è già ben conosciuto tra i calciatori professionisti: è stato lui, infatti, ad operare Pavoletti (entrambe le volte), Chiellini, Demiral e Zaniolo, tra gli altri. Rog farà il possibile per tornare in campo ancora più forte. Intanto, tramite il suo account Twitter, il Presidente del Cagliari Tommaso Giulini, augura buona fortuna al giocatore: "Sei arrivato umile e silenzioso e a suon di chilometri e giocate hai conquistato tutti. Ti aspettiamo presto, Marko".

 

Proprio con l’infortunio del centrocampista croato, il patron rossoblù è fimalmente riuscito a riportare il figliol prodigo a casa: Radja Nainggolan. All’entrata di Villa Stuart, come riporta TMW, il Ninja ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Sono contento di tornare al Cagliari. Inter? Non ho avuto la possibilità ma mi sono sempre messo a disposizione, pazienza".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso