DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio italiano

Cagliari, Joao Pedro raggiunge David Suazo nella classifica all-time dei marcatori sardi in A

TURIN, ITALY - OCTOBER 18:  Joao Pedro of Cagliari Calcio scores a goal during the Serie A match between Torino FC and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico di Torino on October 18, 2020 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il brasiliano, 44 centri in maglia rossoblù in A, è sempre più il leader della squadra allenata da Eusebio Di Francesco

Redazione Derby Derby Derby

di Nicoló Pompei -

Vittoria non facile per il Cagliari nella quarta giornata di serie A, la prima in campionato per i ragazzi di Di Francesco che si impongono 3 a 2 su un Torino che incassa la terza sconfitta consecutiva.  Protagonista assoluto della gara è Joao Pedro, il capitano continua a segnare ed è sempre più leader della squadra. Gol numero 44 con la maglia rossoblù in campionato, una rete ambita che gli permette di raggiungere il grande ex David Suazo al terzo posto nella classifica dei migliori marcatori del Cagliari.

Un cambio di modulo che probabilmente è stato determinante, il passaggio dal 4-3-3 al 4-2-3-1 ha dato più compattezza alla squadra e molta più libertà di movimento al brasiliano. A fine partita è lo stesso calciatore a parlare della sua posizione in campo: “Abbiamo parlato tanto, per cercare di trovare davanti il feeling giusto. Non è facile perché abbiamo avuto poco tempo per lavorare. Il mister mi ha rimesso al centro della manovra dandomi molta libertà e la vittoria è arrivata al momento giusto”. Commenta poi il traguardo raggiunto: “Fa piacere, ci tengo tanto a questa squadra, alla società e alla città. Raggiungere un obbiettivo così è importante spero di continuare così”. Joao Pedro ha spazzato via le critiche, ha dimostrato ancora una volta di poter essere decisivo e chi pensava che dopo la bellissima stagione dell’anno scorso non avrebbe più segnato, si sbagliava.

Potresti esserti perso